Vittorio Veneto, riparte il mercato del lunedì, ma vendita limitata ai soli prodotti alimentari

Gli stand saranno allestiti nel parcheggio all’interno dell’ex scalo merci della stazione

L’ordinanza che dal prossimo lunedì 20 aprile consentirà anche a Vittorio Veneto la ripresa del mercato settimanale è stata firmata venerdì dal sindaco Antonio Miatto. L’attività commerciale sarà limitata ai soli prodotti alimentari e gli stand verranno allestiti nel parcheggio pubblico all’interno dell’ex scalo merci adiacente la stazione ferroviaria, con ingresso da via Fenderl e uscita su viale Trento e Trieste. L’area è infatti già perimetrata e dotata di accesso ed uscita separati ed è, contemporaneamente, vicina a quella è normalmente utilizzata dal mercato settimanale, come richiesto dalle disposizioni regionali.

L’atto è stato adottato nel rispetto di quanto previsto dalle ordinanze nr. 37 e nr. 40 a firma del Presidente Luca Zaia che hanno disciplinato le misure atte a consentire lo svolgimento del commercio del settore alimentare su area pubblica ed imposto l’adozione, da parte delle amministrazioni locali, di appositi piani volti a ridurre il rischio di diffusione del Covid 19. Le disposizioni in oggetto prevedono anche la presenza un servizio di sorveglianza che disciplini l’accesso all’area di vendita e verifichi il mantenimento delle distanze sociali ed il rispetto del divieto di assembramento. Per gli esercenti e i clienti sussiste infine l’obbligo di utilizzare mascherine e guanti mono uso. L’accesso all’area di vendita sarà contingentato, e consentito ad una sola persona per nucleo familiare con la sola eccezione dei casi di accompagnamento relativi, ad esempio a disabili o anziani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molto buona è stata nei giorni scorsi sia l’affluenza al mercato minore di Ceneda, riaperto mercoledì, sia a quello dei produttori agricoli, nuovamente attivo da stamattina: alle 8.30 si era infatti già formata una lunga coda di cittadini che attendevano di accedere all’area di vendita, aperta mezz’ora prima. Per questo motivo la prossima settimana l'orario di inizio del mercato dei produttori agricoli sarà anticipato alle 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento