Giovani e Istituzioni: gli studenti fanno visita al Comune per capirne il funzionamento

Molte le domande, soprattutto in relazione al ruolo che i giovani possono svolgere in quanto portatori di bisogni e richieste connesse al loro vivere la scuola e il tempo libero

Nei giorni scorsi la sede municipale del Comune di Vittorio Veneto ha ricevuto la visita degli studenti dell’Istituto Comprensivo «Da Ponte». L’iniziativa era inserita all’interno della settimana formativa prevista per tutte le classi prime medie. Si tratta di un nuovo progetto volto ad avvicinare i ragazzi alle istituzioni per farne comprendere loro le finalità e il funzionamento. In comune sono arrivare le classi 1A, 1C e 1D accompagnate dai professori Natale, Covre, Migliore, Rotella e Collauzzo. Gli studenti sono stati accolti dall’Assessore alle Politiche Scolastiche Antonella Caldart, che ha illustrato il funzionamento del Consiglio Comunale e i compiti della Giunta e del sindaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molte le domande dei ragazzi soprattutto in relazione al ruolo che i giovani cittadini possono svolgere in quanto portatori di bisogni e richieste connesse al loro vivere la scuola e il tempo libero. «Una bella esperienza educativa - ha commento l’Assessore Caldart al termine della visita - che avvicina i ragazzi al mondo della democrazia e della rappresentatività e che fa  loro toccare con mano cosa significhi essere attivi all’interno della Comunità. Un progetto che continua nei primi anni delle superiori con il percorso alla rappresentanza sostenuto dal Progetto Giovani del Comune e che tanto viene apprezzato dalle Scuole».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Macabro ritrovamento in serata: scoperto un cadavere vicino al Melma

  • Cronotachigrafo "truccato" e mezzo sovraccarico: camionista stangato

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

Torna su
TrevisoToday è in caricamento