Malore fatale, ex calciatore e padre di 4 figli muore a 63 anni

Walter Lunardelli ha perso la vita sabato 11 luglio a Ponte di Piave. Ex calciatore dell'Opitergina. I funerali saranno celebrati martedì 14 luglio alle ore 15 nel Duomo di Oderzo

Walter Lunardelli (Foto tratta dal suo profilo Facebook)

Sabato mattina, 11 luglio, si è svegliato, ha fatto colazione bevendo il caffè, si è seduto in poltrona e sembrava aver preso sonno almento fino a quando i familiari non si sono accorti che Walter Lunardelli era stato stroncato da un infarto improvviso a 63 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Padre di 4 figli, viveva a Ponte di Piave con la famiglia ma era originario di Oderzo. Nel suo passato la grande passione per il calcio. Da giovane aveva giocato con la maglia dell'Opitergina ma amava anche fare immersioni subacquee. Artigiano di professione, negli ultimi anni aveva lavorato nello stabilimento di Fontanelle dell'azienda Unitech srl. Volto noto sia a Oderzo che a Ponte di Piave, dove si era trasferito ormai da una trentina d'anni, in molti lo ricordano oggi come una persona solare e piena di vita. Molto attivo sui social, i familiari hanno condiviso il suo necrologio con una frase a dir poco emblematica: "E dopo 'nden bevar 'na roba..." a sottolineare la grande anima conviviale di Lunardelli. Una notizia che ha lasciato senza parole le tantissime persone che l'avevano conosciuto. Oggi lo piangono insieme ai figli Alessandro, Giorgia, Giulia e Michele Noè, i nipoti e le sorelle Graziella e Alida. I funerali saranno celebrati domani, martedì 14 luglio alle ore 15 nel Duomo di Oderzo. Dopo la cerimonia la salma di Walter verrà cremata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento