Mogliano, l'architetto Wanda Antoniazzi a capo dell'Ufficio Tecnico

Sposata con due figli, ha ricoperto l’incarico di dirigente all’urbanistica per 16 anni Vittorio Veneto ed è stata segretario dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Treviso

In foto Wanda Antoniazzi

Lunedì mattina, 16 dicembre, l'architetto Wanda Antoniazzi di Vittorio Veneto è arrivata nel Comune di Mogliano per assumere l’incarico di dirigente del Settore Tecnico (che comprende l'urbanistica, l'edilizia privata, i lavori pubblici, le attività produttive e l'ambiente).

Il posto è stato lasciato vacante da Salvina Sist, che si è trasferita in Regione, dove ha assunto il ruolo di Direttore della pianificazione territoriale. Wanda Antoniazzi, sposata e con due figli, ha ricoperto l’incarico di dirigente all’urbanistica per sedici anni nel Comune di Vittorio Veneto ed è stata segretario dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Treviso. «Sono entusiasta – dichiara l’architetto Antoniazzi – di questa nuova esperienza lavorativa. Mogliano è città posta a cavallo tra le province di Treviso e di Venezia, per me è un terreno fertile, nuovo e che mi stimola». Con l’arrivo di Wanda Antoniazzi, la sostituzione del Segretario generale con la dottoressa Chiara Mazzocco, il quadro dirigenziale del Comune si è completato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento