Week-end geniale a Treviso con Copernicus Hackaton

Da domani fino a domenica 7 ottobre a Villorba diventa capitale europea della genialità e dell’innovazione con l’edizione 2018 del primo Copernicus Hackathon 2018 sullo Sviluppo Sostenibile per l'Agenda 2030, promosso dalla Commissione europea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

VILLORBA Da domani fino a domenica 7 ottobre Villorba, in provincia di Treviso, diventa capitale europea della genialità e dell’innovazione con l’edizione 2018 del primo Copernicus Hackathon 2018 sullo Sviluppo Sostenibile per l'Agenda 2030, promosso dalla Commissione europea. Si tratta di una tre giorni durante la quale team eterogenei composti da giovani dalle più disparate competenze (non per forza scientifiche, come specificano gli organizzatori) lavorano, supportati da mentir ed esperti allo sviluppo di idee e applicazioni basate sul satellite Copernicus. Al termine dei lavori, una giuria composta da scienziati e giornalisti, selezionerà i progetti migliori che parteciperanno di diritto alla selezione europea. Obiettivo ultimo della Commissione europea nell’organizzazione di Copernicus Hackaton è fornire supporto per lo sviluppo delle idee che possono migliore la qualità della vita sulla terra e l’edizione italiana ha lanciato la sfida per cinque diverse tematiche: Energia, Humanity, Cambiamenti Climatici, Acqua e Paternariato Mondiale. A sostenere l’edizione italiana del contest, oltre alle istituzioni locali e regionali come il Comune di Villorba e la Camera di Commercio di Treviso e Belluno, sono anche diverse giovani imprese provenienti da diversi settori tra le quali Studio Boost, Global Infotech e Sinergise.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento