XXIV edizione Premio Civilitas - Civiltà nella comunità: ecco i premiati dell’anno dedicato al coraggio

Il Premio Nazionale va alla città di Genova che, con forza e coraggio, si sta rialzando dalla tragedia del crollo del Ponte Morandi. Il Premio Paesaggio, Architettura ed Ambiente va invece a San Donà di Piave

Sabato mattina in Municipio è stata presentata la nuova edizione del Civilitas. A presentarla il sindaco Fabio Chies, l'assessore Gaia Maschio, il presidente della Dama Castellana Alberto Rui, il priore Giovanni Tel del Premio Civilitas. Ospite l'assessore alla rigenerazione urbana del Comune di San Donà di Piave, Daniele Terzariol. Attraverso il Premio Civilitas - Civiltà nella Comunità, l’Associazione Dama Castellana intende individuare e far conoscere alla collettività le storie di quelle persone che a livello locale, nazionale ed internazionale, hanno dedicato la loro vita o hanno svolto azioni che le hanno distinte da tutte le altre per la loro dedizione e il loro impegno nell’aiutare il prossimo o nella realizzazione di azioni uniche.

Martedì 6 novembre, a partire dalle ore 16 presso il Teatro Accademia, si terranno le premiazioni di 17 figure selezionate in questa XXIV edizione del Premio Civilitas. Ai premiati locali, esempi di dedizione al prossimo, di impegno per il bene di tutta la comunità e di valorizzazione delle proprie radici storiche e culturali, assegnati sulla base delle tradizionali  categorie Menzioni alla Memoria, Civiltà Nella Comunità, Bambini e Giovani Emergenti, si aggiungeranno i riconoscimenti della sezione speciale Paesaggio Ambiente Architettura (introdotta nell’edizione del 2016) e infine il Premio Civilitas Nazionale/Internazionale (categoria entrata nel format del premio nel 1997).

Il Premio della sezione Nazionale/Internazionale è stato assegnato quest’anno alla città e ai cittadini di Genova, rappresentati durante la cerimonia dal Sindaco Marco Bucci, Commissario Straordinario per la ricostruzione del Ponte Morandi. A conseguire il Premio “Paesaggio, Architettura ed Ambiente”, dedicato alle realtà impegnate nelle azioni tutela e valorizzare del territorio e di ogni forma di paesaggio, è la città di San Donà di Piave per l’iniziativa di sviluppo partecipato e sostenibile dell’area urbana grazie anche al Programma Porta Nord.

Si evidenzia che il Premio ha ottenuto:

–  l'Alto Patrocinio del Presidente del Parlamento Europeo;

–  la medaglia di rappresentanza del Presidente del Senato della Repubblica, che verrà consegnata ad uno dei premiati;

–  il Patrocinio del Ministero dei Beni Attività Culturali e Turismo;

–  il Patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Treviso e della Città di Conegliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento