Yuri Chechi all'inaugurazione della nuova palestra del Gruppo Sambughè

Il presidente dell’associazione, Gabriele Pastrello, ha invitato la sua campionessa (bronzo mondiale di ginnastica aerobica) e uno dei più amati olimpionici italiani per sottolineare l’importanza del nuovo impianto

Il signore degli anelli, Yuri Chechi

Arrivano anche Yuri Chechi e Anna Bullo per festeggiare l’inaugurazione della nuova palestra a Paese (in via Di Vittorio 19) del Gruppo sportivo Sambughè. Il presidente dell’associazione, Gabriele Pastrello, ha invitato la sua campionessa (bronzo mondiale di ginnastica aerobica) e uno dei più amati olimpionici italiani per sottolineare l’importanza del nuovo impianto in via Di Vittorio per la ginnastica artistica, ritmica e aerobica che verrà tenuto a battesimo oggi alle 16,30 alla presenza di vari rappresentanti istituzionali e autorità locali.

Crogiolo di atlete iridate, il Gruppo Sportivo Sambughè continua a allenare ginnasti destinati al podio, onore e orgoglio della società, delle tecniche e dei genitori per i risultati ottenuti anche quest’anno ai Campionati. “Dimostrano il gran lavoro svolto in palestra - commenta Pastrello - a riprova che l’impegno e la costanza nell’allenamento ripagano dei sacrifici e delle rinunce che comporta il fare uno sport a livello agonistico.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

prega-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento