rotate-mobile
Attualità Zero Branco

Dal Comune di Zero Branco 25 mila euro per sostenere i centri estivi

Contributo fino a 400 euro destinato ai residenti. Il sindaco Durighetto: “Incentiviamo la partecipazione per un progressivo ritorno alla socialità dei nostri giovani”

Il Comune di Zero Branco ha confermato anche per l’anno 2021 la destinazione di 25 mila euro per supportare la partecipazione di bambini e ragazzi ai centri estivi organizzati sul territorio. La cifra garantisce l’abbattimento della quota di partecipazione per le famiglie, con un sostegno che può raggiungere il tetto massimo di 400 euro a partecipante (20 euro per la mezza giornata, 40 per la giornata intera). Il contributo stanziato è destinato a giovani residenti iscritti sia a centri estivi comunali che non e, in attesa di eventuali risorse statali, è comunque pronto ad essere ampliato in caso di necessità. Per le proposte estive organizzate dalle parrocchie è previsto un contributo ad hoc.

“Abbiamo voluto dare un segnale forte, incentivando un progressivo ritorno alla normalità e soprattutto alla socialità di bambini e ragazzi dopo un periodo complesso” sottolinea il sindaco di Zero Branco Luca Durighetto, “mettere a disposizione risorse proprie, ed anzi allargare lo spettro di beneficiari, conferma la nostra attenzione alle giovani generazioni e alle loro famiglie, venendo incontro anche ad eventuali problematiche economiche. Zero Branco negli ultimi anni, rispetto agli altri comuni della provincia, ha peraltro riscontrato un aumento demografico, dettato non solo dalle nuove residenze ma anche dai nuovi nati. Un trend in controtendenza davvero positivo che non può non influire sulle scelte quotidiane e future per la nostra comunità”.

Il sostegno economico per le famiglie si aggiunge alla disponibilità gratuita di spazi comunali agli organizzatori quali le strutture scolastiche, sportive ed il polo di Villa Guidini. Molte delle proposte estive, attive dalla scorsa settimana fino a settembre, quest’anno sono incentrate in particolare sulla pratica sportiva, e coinvolgono una platea di oltre 300 bambini e ragazzi di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune di Zero Branco 25 mila euro per sostenere i centri estivi

TrevisoToday è in caricamento