rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Attualità Zero Branco

Zero Branco: in località Bertoneria 70 famiglie "adottano" nuove telecamere

Nei prossimi giorni partirà inoltre una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutta la popolazione per diffondere consigli pratici in ambito sicurezza

Prosegue, da parte dell’Amministrazione Comunale di Zero Branco, l’attenzione al tema sicurezza partecipata. E la cittadinanza risponde. Una serie di incontri con la popolazione organizzati nelle ultime settimane hanno portato all’adesione di ben 70 famiglie al progetto “Adotta una telecamera”. L’iniziativa, presentata nello specifico in località Bertoneria, porterà con il supporto dell’Associazione Controllo di Vicinato - in particolare del coordinatore Matteo Ferretto - e del Consigliere Comunale Andrea Favaretto, all’installazione di 7 nuove telecamere complessive, distribuite sulle vie Sant’Antonio, Gobbi, Corniani, Bertoneria, Visnò e Durigoni.

“Adotta una telecamera”, lanciato nel 2019, si propone come progetto utile ad integrare ed ampliare la videosorveglianza del territorio comunale, aumentare la prevenzione e migliorare l’acquisizione dei dati. Il progetto prevede che i privati - in forma singola o associata - acquistino una o più telecamere per poi donarle al Comune. I cosiddetti “occhi elettronici”, puntati esclusivamente su aree pubbliche o strade in prossimità delle abitazioni dei donatori, sono quindi installati a cura dell’Ente e collegati alla centrale operativa della Polizia Locale, a disposizione di tutte le Forze dell’Ordine. In caso di acquisto autonomo di una telecamera da parte di una famiglia, come noto, è infatti previsto per legge che gli apparecchi siano installati limitatamente alle proprie abitazioni o proprietà, con una conseguente minor efficacia per la sicurezza dei singoli e della collettività.

Ad oggi le telecamere installate in più zone del territorio comunale tramite il progetto sono 11, con il coinvolgimento di oltre 60 tra nuclei familiari, attività produttive e associazioni. Queste si aggiungono ai circa 30 sistemi di videosorveglianza, tra telecamere e varchi elettronici, già installati dall’Amministrazione Comunale in più luoghi del territorio - dalle aree pubbliche più frequentate ai punti nevralgici della viabilità - e in fase di ulteriore implementazione.

Claudio D'Angelo

Claudio D’Angelo, Consigliere Comunale con delega alla Sicurezza, sottolinea: «Da tempo stiamo portando avanti un’idea di sicurezza che si basi sulla collaborazione tra cittadini, Amministrazione Comunale e Forze dell’Ordine. La risposta della popolazione è stata sempre positiva e le recenti adesioni in località Bertoneria lo confermano ulteriormente».

Il progetto “Adotta una telecamera” si inserisce all’interno di una serie di progettualità in ambito sicurezza partecipata promosse dall’Amministrazione Comunale di Zero Branco. Tra queste, in particolare, si segnalano il Controllo di Vicinato - che ad ora conta 9 gruppi complessivi, per quasi 300 famiglie coinvolte - e l’App Zero Branco Sicura, con cui è possibile ricevere notizie aggiornate sulla viabilità ed effettuare segnalazioni tempestive su, ad esempio, furti, abbandoni di rifiuti, danni o problematiche a segnaletica stradale e illuminazione pubblica.

Nel mese di novembre è stata inoltre proposta con la collaborazione della Stazione dei Carabinieri di Zero Branco una riunione, dedicata in particolare alla popolazione anziana, per diffondere consigli utili e buone prassi da seguire per scongiurare furti e truffe. Le indicazioni, per raggiungere un numero crescente di persone, nei prossimi giorni saranno anche diffuse tramite un’apposita campagna di sensibilizzazione, con la distribuzione di materiali informativi in negozi e luoghi pubblici e tramite social.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zero Branco: in località Bertoneria 70 famiglie "adottano" nuove telecamere

TrevisoToday è in caricamento