menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Zaia e l'assessore Lanzarin

Luca Zaia e l'assessore Lanzarin

Covid, Zaia: «Veneto torna in zona arancione, riaprono tutte le scuole»

Da mercoledì 7 aprile scuole di ogni ordine e grado di nuovo in presenza (al 50% per gli istituti superiori). Ricoveri in calo: dalla prossima settimana 150mila vaccini a settimana

«La luce in fondo al tunnel si vede e non è un treno: i ricoveri ospedalieri in Veneto stanno diminuendo. La fascia d'età più colpita va dai 45 ai 64 anni. 54 anni l'età media dei ricoverati. Ci sono poi 2.328 studenti, dai 7 ai 14 anni, attualmente positivi al virus».

Luca Zaia inizia con queste parole, venerdì 2 aprile, il punto stampa sull'emergenza Covid in Veneto: «Dalla prossima settimana saremo zona arancione. Da mercoledì riaprono: scuole dell'infanzia, asili nido, elementari e medie. Istituti superiori in presenza solo al 50% fino al 30 aprile. Se non cambia il "Decreto Draghi" e i dati del contagio non tornano a salire resteremo in arancione fino al termine di aprile - ha detto il Governatore - Ho parlato questa mattina con il Ministro Speranza: l'unica cosa che resta da chiarire sarà il giorno in cui inizierà la zona arancione per il Veneto: in teoria da mercoledì 7 aprile ma non è escluso che alcuni asili nido aprano già martedì. Dopo la riapertura degli istituti partiremo con i monitoraggi sulle scuole superiori sentinella e con i test rapidi nelle classi terze medie. Per questo fine settimana sarà ancora vietato andare nelle seconde case in Veneto. Con la zona arancione la responsabilità tornerà in capo ai cittadini - ha ribadito il Governatore - Questa mattina abbiamo somministrato 24.356 vaccini, 10mila in meno rispetto a ieri perché mancano le dosi (260mila le persone vaccinate in Veneto con la seconda dose fino ad oggi). Nelle prossime ore arriveranno le nuove dosi di Moderna (oggi) e AstraZeneca (domani). Il portale per le prenotazioni e il numero verde stanno funzionando: chi non riesce a prenotarsi è perché o non c'è disponibilità di vaccini oppure perché non rientra nelle categorie previste che, per adesso, sono: Over 70, disabili e categorie fragili. Dalla prossima settimana arriveranno 150mila vaccini a settimana in Veneto» conclude il Governatore facendo a tutti gli auguri di buona Pasqua.

Il bollettino di Azienda Zero

Nelle ultime 24 ore sono 1567 i nuovi positivi trovati su 39.925 tamponi fatti per un'incidenza regionale del 3,92%. 38mila le persone attualmente positive in Veneto. 2230 i pazienti ricoverati negli ospedali (-12 rispetto a ieri) di cui 299 pazienti Covid in Rianimazione. 29 i decessi nelle ultime 24 ore.

Il video della diretta

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento