Sicurezza in aeroporto: da Treviso Forte Secur Group lancia il metodo BeST

Salvatore Forte: «L'obiettivo è di rendere i controlli di sicurezza aeroportuali e la formazione degli addetti ai controlli più efficienti, veloci e rispettosi della privacy»

Migliorare la sicurezza in aeroporto, tutelare la sicurezza e la salute del personale addetto ai controlli e degli stessi viaggiatori, permettere ai passeggeri di avere più tempo per vivere l'offerta commerciale dello scalo: sono questi alcuni dei benefici del “metodo BeST”, lanciato da  Forte Secur Group.

Nel settore dell’aviation security Forte Secur Group ha sviluppato due “prodotti” innovativi che la pongono all’avanguardia nel particolare settore della formazione specializzata, e che sono già stati adottati da aeroporti italiani: il primo riguarda la tecnica di controllo dei passeggeri (BeSt), il secondo è rappresentato dai “Corsi Ust” per personale addetto ai controlli di Sicurezza Aeroportuali di passeggeri e bagagli che, integrando gli argomenti previsti dai programmi di formazione disposti dall’Enac, consentono di aumentare le performance e la resilienza sotto stress degli addetti nello svolgimento dei propri compiti, per importanza e delicatezza inseriti tra i “servizi pubblici essenziali”. L'azienda è anche punto di riferimento in Italia per la formazione aviation security, grazie ad un’Academy strutturata con quattro Istruttori Certificati dall'Enac, che nel solo 2018 ha formato e certificato più di duemila e quattrocento dipendenti di società aeroportuali e aeree. Con 155 dipendenti, una crescita del 37% ed un risultato operativo raddoppiato nel triennio 2016-2018, stimato al 7% per il 2018, con un fatturato aggregato di quasi 8 milioni Forte Secur Group ha una crescita largamente superiore alla crescita media nazionale del settore, pari al 5% (dati Assiv, Associazione Italiana Vigilanza e Servizi Fiduciari aderente a Confindustria).

«Compagnie aeree e società di gestione aeroportuali - dichiara Salvatore Forte - si affidano a noi per la progettazione del sistema di sicurezza delle proprie società, ottimizzazione delle strutture di Security e definizione di procedure operative, esternalizzando la funzione ed instaurando una partnership che prevede continui aggiornamenti consulenziali. Dalla nascita di FSG abbiamo scelto di affiancare i principali player del mondo aeroportuale ed oggi siamo una società unica nel panorama della sicurezza in Italia per esperienza, struttura ed investimenti, e tra le prime in ambito europeo a proporre soluzioni innovative che, nello specifico per i Corsi UST, hanno persino “anticipato” le linee guida impartite dall’ICAO per incrementare il livello di sicurezza del settore trasporto aereo. Grazie alla quasi ventennale esperienza diversificata maturata “sul campo” dal nostro team (da Auditor ed Istruttore di Aviation Security, a Security Manager Aeroportuale, a Compagnia Aerea), il nostro carattere distintivo consiste nell'unire una visione teorica e pratica di tutte le attività nell'assoluto rispetto delle normative europee e nazionali che regolano il mondo dell’ Aviation Security, oggi considerato il settore di sicurezza civile di più complessa gestione per livello di criticità, in quanto obiettivo ed infrastruttura sensibile del nostro Paese».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento