Giovedì, 18 Luglio 2024
Aziende

Alle 'Olimpiadi dei formaggi' Latteria Soligo vince quattro medaglie

Grazie a tradizione e territorio l’azienda trevigiana con il Soligo Oro ottiene il massimo riconoscimento come uno dei migliori formaggi del mondo; sul secondo gradino del podio il Mascarpone Soligo e il Grotta del Caglieron ed infine l’exploit della Casatella Trevigiana DOP, un prodotto sempre più apprezzato

Soligo Oro di nome e di fatto: il formaggio trevigiano si è aggiudicato la Medaglia d’Oro ai World Cheese Awards, laureandosi come uno dei migliori prodotti caseari del mondo. Ben quattro prestigiosi riconoscimenti per Latteria Soligo guidata dal presidente Lorenzo Brugnera alle “Olimpiadi dei formaggi” di Oviedo, in Spagna, in cui sono stati premiati anche il Mascarpone Soligo, la Casatella Trevigiana DOP e il Grotta del Caglieron.

Oltre 4 mila formaggi in gara (per la precisione 4.079) provenienti da 45 Paesi. Bastano questi due numeri per capire l’importanza del concorso World Cheese Awards e, di conseguenza, il prestigio che ne deriva per i prodotti che conquistano una medaglia.

La 33a edizione, organizzata dall’inglese The Guild of Fine Food, ha cifre da record, il punteggio è stato assegnato in base ad aspetto, struttura, consistenza, odore e gusto.

Latteria Soligo, nonostante la folta concorrenza, è riuscita ad assumere un ruolo di primo piano ai World Cheese Awards in particolare con il suo Soligo Oro che ha conquistato la Medaglia d’Oro.

Soligo Oro-2

Puntare sulla storia, sulla tradizione e sull’arte casearia ha premiato l’azienda guidata dal presidente Lorenzo Brugnera poiché Soligo Oro è il primo prodotto nato nel 1883 dalla Latteria appena costituita. Si tratta di un formaggio di latte vaccino a pasta cotta pressata e la caratteristica che lo rende unico è l’impiego di una popolazione microbica selezionata in oltre 100 anni che dà al prodotto un sapore dolce, che si mantiene intatto anche con stagionature oltre i 12 mesi.

Da Oviedo arrivano nella Marca anche due medaglie d’argento. Il Mascarpone Soligo, il prodotto scelto da tantissimi chef per il Tiramisù di Treviso, si è aggiudicato per il secondo anno consecutivo il podio con la medaglia d’argento ai World Cheese Awards assieme al formaggio Grotta del Caglieron, che prende il nome dalle omonime grotte in cui viene fatto maturare per 90 giorni. Il primo, preparato con panna fresca, due gocce di limone e la moderna tecnica dell’ultrafiltrazione, è un prodotto freschissimo e rigorosamente senza conservanti e additivi. Il secondo, invece, viene creato con latte selezionato da aziende situate in area montana, sull’Altipiano del Cansiglio e sulle Prealpi Trevigiane ed ha un gusto unico, dolce al palato e con una buona sapidità.

Infine, sale sul podio per la prima volta e conquista il bronzo anche la Casatella Trevigiana DOP, una medaglia che è un riconoscimento ad un formaggio fresco sempre più apprezzato dai consumatori. Un premio che vale per tutta la Marca poiché è un patrimonio gastronomico-culturale della tradizione trevigiana e, ad oggi, è l’unico formaggio fresco a livello nazionale che può fregiarsi del marchio DOP, ottenuto nel 2008. Ciò, si traduce in un rigoroso processo produttivo in cui viene utilizzato esclusivamente latte proveniente entro i confini della provincia.

«Queste quattro medaglie sono il riconoscimento per il lavoro svolto fino ad oggi da tutta la filiera Soligo, dai produttori di latte ai casari, ma sono anche un punto di partenza – commenta Lorenzo Brugnera, presidente di Latteria Soligo – È un premio a livello mondiale al valore del nostro territorio di appartenenza, le Colline del Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene, oggi Patrimonio Unesco, che arriva dopo analoghi apprezzamenti a livello italiano come i Premi Alma Caseus, Caseus Veneti e Dino Villani dell’Accademia della Cucina Italiana. L’Oro ottenuto dal Soligo Oro è una medaglia alla storia che ci portiamo sulle spalle e che ci spinge verso il futuro, affinché altri prodotti ottengano un riconoscimento mondiale. Ma c’è tanta tradizione e territorio anche nelle altre tre medaglie, in particolare il bronzo alla Casatella Trevigiana DOP testimonia come questo formaggio fresco sia sempre più apprezzato dai consumatori e in grado di competere contro colossi mondiali.»

I formaggi sono stati giudicati da 230 professionisti, tra giornalisti ed addetti ai lavori, divisi in vari gruppi con il compito di dare un punteggio ai prodotti basandosi su aspetto visivo, struttura, consistenza, odore e gusto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alle 'Olimpiadi dei formaggi' Latteria Soligo vince quattro medaglie
TrevisoToday è in caricamento