menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carlo Antiga (Foto d'archivio)

Carlo Antiga (Foto d'archivio)

Banca Prealpi SanBiagio promuove nuovi bandi pubblici per il settore primario

Lunedì 13 gennaio a Tarzo, con la collaborazione della Regione Veneto, un incontro aperto al pubblico per illustrare i nuovi bandi del GAL e del PRS VENETO 2014-2020

Banca Prealpi SanBiagio sostiene lo sviluppo del territorio ospitando la presentazione dei nuovi bandi del GAL e del PRS Veneto 2014-2020. L’appuntamento promosso dal gruppo di azione locale dell'Alta Marca Trevigiana con la collaborazione della Regione Veneto si svolgerà lunedì 13 gennaio alle ore 17.45 presso l’auditorium della banca a Tarzo.

In seguito ai saluti istituzionali e all’intervento introduttivo del Presidente del GAL dell'Alta Marca Trevigiana, Giuseppe Carlet, il Direttore del Gal dell'Alta Marca Trevigiana, Michele Genovese, presenterà nel dettaglio il nuovo bando per l’Intervento “6.4.1” e le opportunità per il territorio, mentre Franco Contarin, Direttore dell'Autorità di Gestione del PSR 2014-2020 - Regione del Veneto illustrerà lo stato di attuazione del progetto e i relativi bandi in atto. Interverranno quindi i rappresentanti delle associazioni agrituristiche trevigiane e la conclusione dei lavori sarà a cura di Gianpiero Possamai, Consigliere regionale - Presidente della IV Commissione Permanente. L’appuntamento è finalizzato alla promozione dei nuovi bandi pubblici a favore del settore primario, la Giunta Regionale del Veneto ha infatti avviato l'iter per l'approvazione di nuovi step del Programma di sviluppo rurale attivando, con due diversi provvedimenti, aiuti per quasi 92 milioni di euro. Grazie al sostegno del fondo europeo Feasr e al cofinanziamento nazionale e regionale, sarà possibile sostenere gli investimenti delle aziende agricole del territorio, supportare i giovani agricoltori che intendano intraprendere un percorso imprenditoriale nel settore e, infine, promuovere la diversificazione delle attività delle realtà attive nell’ambito di riferimento. «Banca Prealpi SanBiagio intende essere leva di sviluppo del territorio, non solo affiancando nella reciproca collaborazione le iniziative imprenditoriali e le attività affermate, ma anche attraverso la divulgazione e la promozione di iniziative e strumenti finalizzati alla crescita dello stesso – afferma Carlo Antiga, presidente di Banca Prealpi SanBiagio – La nostra è da sempre un’area dalle grandi potenzialità e il settore primario riveste oggi più che mai un ruolo strategico che può trasformarsi in un moltiplicatore di crescita se adeguatamente supportato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento