Mercoledì, 28 Luglio 2021
Aziende

La casatella trevigiana dop festeggia 13 anni: buona da sola, strepitosa abbinata

Nei tre giorni di festa ci saranno iniziative in piazza a Treviso, preparazioni speciali nei ristoranti, pizzerie, panifici, pasticcerie, gelaterie, omaggi nei caseifici

Compleanno tutto da gustare per Casatella Trevigiana. Nei tre giorni di festa per il 13° anno dal conferimento del marchio DOP ci saranno preparazioni speciali nei ristoranti, pizzerie, panifici, pasticcerie, gelaterie, omaggi nei caseifici, iniziative in piazza a Treviso.

«La Casatella Trevigiana è davvero un patrimonio della nostra tradizione”, riferisce Lorenzo Brugnera, Presidente del Consorzio di Tutela. “Nasce nelle case delle massaie, nasce dal latte delle vacche allora quasi “domestiche”, nasce per alimentare le numerose famiglie di allora, accontentando i bimbi, gli anziani e chi tornava a casa dopo il duro lavoro dei campi.»

Un prodotto che fin da allora è nutrizionalmente ricco e bilanciato, semplice e gustoso e che oggi, grazie alla valorizzazione dei ristoratori, chef, pizzaioli, pasticceri, panificatori, gelatai è anche ingrediente gourmet.

Denominazione di Origine Protetta è il marchio di qualità attribuito dall'Unione europea a quegli alimenti che hanno caratteristiche uniche e inconfondibili e che dipendono in modo essenziale dal territorio in cui sono prodotti, inimitabili perché fonde in sé fattori naturali tipici e le tecniche di produzione tramandate nel tempo. 

Essere DOP significa garantire che tutta la filiera della Casatella Trevigiana è originaria della sola Provincia di Treviso. Oggi il progetto DOP è sostenuto da 12 associati, tra latterie cooperative, caseifici privati ed A.Pro.La.V. che intendono così valorizzare la tradizione casearia trevigiana. 

Il programma 

  • Sabato 29 Maggio negli spacci dei caseifici associati aderenti all’iniziativa, dove i consumatori di Casatella Trevigiana DOP riceveranno un gradito omaggio, fino ad esaurimento scorte. Sui profili social (Facebook e Instagram) e sul sito web www.casatella.it tutti gli spacci aderenti!! 
  • Venerdì 28 – Sabato 29 – Domenica 30 Maggio la Casatella Trevigiana DOP sarà presente come ingrediente TOP in 23 esercizi trevigiani e non, tra gelaterie, pasticcerie, panifici e ristoranti o pizzerie. 
  • Domenica 30 Maggio sotto alla Loggia dei Cavalieri a Treviso alle 11:00 l’inaugurazione ufficiale con taglio della torta e brindisi offerto dal Consorzio Tutela Prosecco DOC. 
  • Festa a Treviso, domenica 30 maggio
    Dalle 10:00 alle 19:00, in Piazza Indipendenza ci sarà la tradizionale mostra mercato, con degustazioni guidate e show cooking, per celebrare la Casatella Trevigiana DOP.

Locandina_Esercizi-2

Locandina_Spacci-2

La Casatella Trevigiana DOP è un formaggio fresco a pasta molle, ottenuto dalla caseificazione di latte intero esclusivamente di origine vaccina e proveniente dalle razze Frisona, Pezzata Rossa e Bruna, Burlina e loro incroci.

La zona di produzione della Casatella Trevigiana DOP è l’intera provincia di Treviso.

Le origini della Casatella Trevigiana DOP sono riconducibili all’antica tradizione dell’arte casearia domestica tramandata oralmente. Tale formaggio prendeva il nome di casata o casatela, variante di Casada, ovvero formaggio preparato in casa dalle famiglie contadine. A partire dal XVII secolo, si hanno le prime testimonianze scritte che comprovano l’esistenza della Casatella, chiamata anche formajela, per la forma particolare dovuta allo stampo cilindrico utilizzato, nell’entroterra della Repubblica Veneziana, per separare la cagliata dal siero. Intorno al 1789 le formagiele furono incluse tra i doni fatti dal Doge all’arte dei fruttajuoli. Questi infatti regalarono al nuovo Doge, Ludovico Manin, 480 meloni, che il Doge contraccambiò con diversi prodotti agricoli, tra cui 24 formagiele.

CONSORZIO PER LA TUTELA DELLA CASATELLA TREVIGIANA DOP Viale Sante Biasuzzi, 20 – Paese (TV) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La casatella trevigiana dop festeggia 13 anni: buona da sola, strepitosa abbinata

TrevisoToday è in caricamento