Giovedì, 13 Maggio 2021
Aziende Piazza San Pietro

Al Cfp di Fonte la presentazione dei nuovi macchinari per l'edilizia trevigiana

Mercoledì 21 febbraio gli studenti del centro di formazione professionale trevigiano potranno toccare con mano i macchinari studiati in classe e più utilizzati nell'edilizia

FONTE Una giornata per far capire agli allievi del Centro di formazione professionale di Fonte le potenzialità e la tecnologia delle macchine per il movimento terra, il sollevamento e l’edilizia. Mercoledì 21 febbraio sarà una giornata tutta diversa dal solito per gli allievi della scuola. Potranno infatti conoscere e toccare con mano alcune macchine inserite nel parco noleggio di Cofiloc Spa, ovvero: una piattaforma elettrica Haulotte Compact 12 e un mini escavatore Yanmar VIO25. A spiegarne caratteristiche e modalità d’impiego saranno dirigenti e tecnici di Cofiloc, azienda di San Biagio di Callalta con sedi in Veneto, Friuli, Emilia Romagna e Lombardia.

Il programma prevede dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16 nel piazzale antistante la scuola dimostrazioni con Simone Piovesan, responsabile dell’Area Tecnica del gruppo e Alberto Lorenzon e Nicolò Tottolo due giovani tecnici dello staff Cofiloc. Quindi dalle 16 alle 17 in aula magna uno scambio di idee e informazioni tra gli allievi e i tecnici responsabili dell’azienda. "Questa giornata – sottolinea il preside don Paolo Magoga -  che abbiamo organizzato grazie alla piena disponibilità degli amministratori di Cofiloc che ringrazio fin d’ora, aiuterà i nostri allievi a capire in modo diretto ciò che studiano in classe. La nostra scuola da sempre prevede molte ore di stage in azienda affinché ogni studente possa uscire preparato e pronto a entrare nel mondo del lavoro. Un impegno reso possibile grazie alla professionalità dei nostri docenti e delle aziende con cui collaboriamo. Ricordo che è grazie a loro se oltre il 76% per cento di chi si diploma da noi trova subito lavoro". "L’incontro con gli allievi del Cfp di Fonte – aggiunge Alessandro Buso dirigente commerciale e responsabile acquisti di Cofiloc – è un’occasione per trasmettere loro la passione per un lavoro che offre grandi soddisfazioni personali e professionali. Cofiloc è un’azienda con un’età media bassa, che crede nei giovani e sui quali investe molte risorse. Ci auguriamo che la collaborazione con la scuola, consenta di scoprire qualche talento al quale offrire l’opportunità di crescere a affermarsi nella vita e nell’attività professionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Cfp di Fonte la presentazione dei nuovi macchinari per l'edilizia trevigiana

TrevisoToday è in caricamento