menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coop Alleanza dona oltre 2300 euro al centro antiviolenza Stella Antares

La cooperativa ha compiuto nei giorni scorsi un'importante donazione benefica in aiuto del centro trevigiano che ogni anno aiuta e soccorre le donne vittime di violenza nella Marca

Un contributo di oltre 2.300 euro, ricevuto dal Centro Antiviolenza Stella Antares da parte di Coop Alleanza 3.0 grazie alla campagna “Noi ci spendiamo, e tu?”, organizzata dalla Cooperativa in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”.

I fondi sono stati raccolti grazie al contributo di soci e clienti di Coop Alleanza 3.0 che, da venerdì 23 a domenica 25 novembre, hanno acquistato prodotti a marchio Coop in oltre 400 negozi: l’1% del ricavato delle vendite è andato ad associazioni ed enti che, nei territori in cui è presente la Cooperativa, operano per sostenere vittime di abusi e per sensibilizzare sul fenomeno. Complessivamente, sono 41 le realtà che hanno ricevuto un contributo da Coop Alleanza 3.0 grazie alla campagna “Noi ci spendiamo, e tu?”, per un totale di 97 mila euro donati, il 18% in più della cifra raccolta nel 2017; inoltre, in collaborazione con la Cooperativa sono stati promossi più di 60 eventi per informare sul tema della violenza di genere. Grazie a questo sostegno il Centro Antiviolenza Stella Antares potenzierà le sue attività con particolare attenzione ai percorsi di sostegno psicologico e consulenza legale a favore delle donne vittime di violenza e dei loro figli. 

Coop Alleanza 3.0 è una cooperativa di consumatori che conta 2,3 milioni di soci, 22 mila lavoratori e una rete di 400 negozi in 12 regioni (considerate anche le società partecipate e controllate). Da sempre la Cooperativa è attiva sui territori in cui opera con numerose attività per promuovere la solidarietà e l’inclusione sociale, realizzate direttamente o in collaborazione con istituzioni e realtà locali. Coop Alleanza 3,0 è un’impresa “al femminile” – il 75% dei dipendenti sono donne – e prevede iniziative per le pari opportunità, con interventi per facilitare la conciliazione tra vita familiare e lavoro. Il centro antiviolenza Stella Antares è uno spazio di ascolto e di accoglienza per donne che vivono situazioni di maltrattamento e violenza con 4 sedi a Montebelluna, Vedelago, Asolo e Valdobbiadene; il centro è operativo da luglio 2015 e dalla sua apertura ha seguito circa 250 donne nel loro percorso di emersione dalla violenza. Stella Antares è un servizio della cooperativa sociale “Una casa per l’uomo” gestito in collaborazione all’Azienda Ulss n. 2 ed in rete con tutti gli altri servizi di contrasto alla violenza di genere presenti nel territorio. La cooperativa nasce nel 1992 con lo scopo principale di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini, attraverso l’ideazione, la progettazione e la gestione di servizi sociali ed educativi; opera nel contesto della Regione Veneto, pur mantenendo il centro della sua azione nel territorio della provincia di Treviso principalmente nei seguenti ambiti: pari opportunità e contrasto alla violenza di genere, immigrazione, housing sociale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

  • Incidenti stradali

    Finisce fuori strada con l'auto, ferito un 29enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento