rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Aziende

Da Resana al G20: Antrax It nella mostra privata "Italian design"

In occasione del G20 di Roma, i rappresentati delle più importanti potenze economiche mondiali hanno visitato la mostra privata "Italian Design". Tra le sole nove proposte dal mondo dell'arredo, anche il radiatore Byobu

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

In occasione del G20, ospitato a Roma nelle giornate del 30 e 31 ottobre 2021, i rappresentanti delle principali potenze economiche mondiali sono stati guidati a scoprire il patrimonio culturale italiano, attraverso l’architettura razionalista del Palazzo dei Congressi all’Eur, la Nuvola di Fuksas, sino alle opere d’arte e alle icone del design Made in Italy, che hanno costituito uno sfondo diffuso ed eterogeneo durante entrambe le giornate d’incontro.

Adi e Adi Design Museum hanno promosso in questo contesto “Italian Design”, una mostra realizzata per il Ministero della Cultura e per la Delegazione per la Presidenza Italiana del G20, con una selezione di 41 oggetti scelti dalle più recenti edizioni dell’Adi Design Index e Compasso d’Oro. Tra le nove proposte di arredo, parte della più ampia esposizione, è stato inserito anche il radiatore Byobu di Antrax IT, incluso nella selezione Adi Design Index 2020 e portatore di quei valori di Innovazione, Creatività, Responsabilità, che Adi ha voluto aggiungere per l’occasione alle parole chiave “Persone, Pianeta, Prosperità”, già parte integrante del forum internazionale. «Il radiatore Byobu è un progetto versatile, contemporaneo e con elevate proprietà sostenibili - commenta Alberico Crosetta, amministratore delegato di Antrax, che prosegue - Un oggetto tecnico e di design che esprime quei temi di attenzione al benessere delle persone e al consumo delle risorse, sui quali la grande politica internazionale si è confrontata negli ultimi giorni».

Disegnato da Marc Sadler e ispirato al tipico paravento giapponese di cui riprende il nome, Byobu è composto da uno o due pannelli in alluminio 100% riciclabile che ruotano intorno a un perno centrale e possono essere spostati, come fossero ante, a destra o a sinistra per celare accappatoi, teli o indumenti. Questi possono essere appesi sul “Momoko”, il gancio accessorio in dotazione del radiatore che è proposto singolo o in serie, nella medesima colorazione o a contrasto rispetto al termoarredo, selezionabile in una delle oltre 200 nuance a catalogo dell’azienda. Caratterizzato da un basso consumo energetico, Byobu può essere facilmente collocato non solo nell’ambiente bagno, ma in un ingresso, in cucina, nel living ed è realizzato da Antrax IT sia nella versione idraulica sia elettrica, con un impianto specifico e compatto brevettato dall’azienda. «Funzione e orientamento green si uniscono in questa nostra collezione - prosegue Alberico Crosetta - E siamo orgogliosi che sia uno dei pochissimi oggetti di arredo della mostra Italian Design. È un grande riconoscimento per noi e per la nostra azienda, che quest’anno ha raggiunto il traguardo dei 25 anni di storia e che prosegue il suo impegno verso la creatività allargata, l’innovazione e la limitazione dell’impatto ambientale».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Resana al G20: Antrax It nella mostra privata "Italian design"

TrevisoToday è in caricamento