Garmont regala mille scarponi agli Usa

L'azienda di Vedelago, produttrice di calzature da montagna, ha regalato mille scarponi militari agli agenti di New York impegnati in prima linea nella lotta al Covit 19

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Dopo aver donato alla nostra Protezione Civile speciali calzature Tikal, Garmont, una delle più conosciute aziende mondiali di calzature da montagna, e da qualche tempo anche per tutti i giorni, ha regalato mille scarponi mlitari ai poliziotti newyorkesi impegnati in prima linea nella lotta al corona virus. Una collaborazione che Pierangelo Bressan, Ceo di Garmont, ha stretto con il governatore di New York, Cuomo e lo Stato di Nwe York, con l'obiettivo dell'azienda di carcare modi per sostenere le persone che lavorano per proteggerci, sia negli Usa e che livello internazionale. "Fornire prodotti all'avanguardia, funzionali e di qualità agli agenti delle forse dell'ordine contribuisce alla loro sicurezza e benessere, in particolare durante le lunghe giornate in cui lavorano costantemente", afferma Bressan, che negli Usa ha il suo principale mercato straniero.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento