Home Cucine cresce del 7% e conquista anche gli Emirati Arabi

L'azienda di Cison di Valmarino, tra le leader nella produzione di cucine componibili, sta allargando la sua presenza sia in Italia che all'estero

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Home Cucine porta il fatturato a 16,2 milioni di euro con una crescita del 7% rispetto all'anno precedente e prevede dki raggiungere i 20 milioni nel breve termine, grazie ad ordini già ricevuti e al suo crescente successo sia in Italia che all'estero.

Negli ultimi sei mesi si sono fatti sentire gli effetti positivi del settore edile in tutti gli Emirati Arabi e nalla zona del Golfo, tanto che la fornitura di cucine Home, in quest'area, ha avuto un incremento del 20%. Alla Home si sta guardando anche a rafforzare il proprio programma retail grazie ad una partnership, con dei clienti storici, che dovrebbe portare a sei nuovi monomarca, Napoli, Roma, Milano, Torino, Londra e Parigi che andranno a far compagnia ai 7 store Home già presenti nel mondo, di cui tre negli Stati Uniti e poi Mosca, Amman, Dubai e Lugano.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento