rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Aziende Montebelluna / Via Tegorzo, 3

Premio Compasso d'oro, tra i candidati uno studio di design montebellunese

Delineo, lo studio di design fondato da Giampaolo Allocco, ha conquistato tre premi internazionali nel corso del 2022 e ora punta all'Oscar italiano del design

Un 2022 davvero ricco di soddisfazioni per Delineo, lo studio di design di Montebelluna fondato da Giampaolo Allocco. Ad arricchire un’annata record, con ben tre premi internazionali conquistati, l’ultima “perla”, la candidatura al Compasso d’Oro, il più antico e autorevole premio mondiale di design, con MyPick, il locker (letteralmente un “armadietto”) disegnato per l’azienda pesarese Ifi dalla forma iconica e dal design funzionale dedicato alla distribuzione di alimenti.

Giovedì 1º dicembre, l’azienda marchigiana Ifi, marchio di riferimento nell’arredo per bar, gelaterie, pasticcerie e tutto il settore food, ha condiviso con la sua rete commerciale, gli Ifi Design Center, il successo di MyPick all’ADI Design Index 2022. Il locker alimentare è stato inserito, nella categoria “Design per il lavoro”, nel primo volume dedicato ai candidati al Premio Compasso d’Oro, quello che può essere considerato, a tutti gli effetti, l’Oscar del design. Un’intuizione nata durante il periodo del lockdown, tra aprile e maggio del 2020, per poter gustare un gelato artigianale anche fuori dall’orario di apertura delle gelaterie  da asporto, offrendo una nuova opportunità di vendita anche per il gelataio, che può così usufruire di questo speciale “distributore automatico” per proporre il suo “delicato” prodotto. Sviluppato in seguito oltre che per refrigerare anche per riscaldare, complessi sistemi hardware e software e un’applicazione dedicata (da scaricare sullo smartphone), senza dimenticare l’estetica, ne hanno fatto un oggetto candidabile per il Compasso d’oro per i suoi aspetti di innovazione e di design.

My_Pick

Il commento

«Dopo la menzione d’onore ricevuta al Compasso d’oro nel 2017, è un orgoglio per il nostro studio poter essere nuovamente candidati a questo premio, indubbiamente il più ambito dai designer di tutto il mondo - commenta il cinquantatreenne, che a 26 anni ha progettato la livrea della sua prima Formula Uno per il team Minardi, esponendo poi i propri progetti a Francoforte, Tokyo, Essen e Chicago - My Pick è stato selezionato perché ha in sé, oltre ovviamente a gradevoli aspetti estetici, l’innovazione portata da un’idea nuova. Un locker per alimenti, sia nella versione di refrigerazione che in quella di riscaldamento, non era ancora stato proposto. È un prodotto che è molto versatile e che offre diverse opportunità e tipologie di vendite. Noi siamo partiti pensando al gelato artigianale e alle possibilità che potevamo dargli, sia per la clientela, che per il produttore. Oltre a funzionare come una specie di distributore automatico per coprire altre zone di vendita rispetto alla sede principale, è molto utile anche se viene affiancato al banco di vendita, per smaltire code».

Tarta_Task_Chair

A fine ottobre invece, a Lubjana, in Slovenia, Allocco ha ritirato il conteso Big See Wood Design 2022, premio che celebra e riconosce il carattere distintivo dell’innovativa seduta posturale Tarta Task Chair, disegnata in collaborazione con l’azienda friulana Orthosanit Diffusion Srl. Anche questo oggetto funzionale ha avuto gestazione durante il periodo del lockdown, anche per affrontare i cambiamenti portati dal Covid, come il maggior utilizzo dello smart working. “Chi non aveva una postazione di lavoro durante il lockdown si è dovuto arrangiare come ha potuto, con le sedie della cucina, con quelle del soggiorno, ma erano sedute non adatte a lavorare otto ore al giorno - aggiunge Allocco - perché non far diventare una seduta ergonomica un complemento d’arredo del nostro soggiorno, per esempio?”. Un’altra eccellenza riconosciuta dunque a livello internazionale nell’ambito di una rassegna che contribuisce alla promozione di realizzazioni creative uniche e originali nel campo dell'architettura, degli interni, del legno, del turismo, del design di prodotti e della moda a livello globale. Nel corso dell’anno Delineo Design con il microfono Joby Wavo Pod, realizzato per Joby, Videndum Media Solutions SPA, ha vinto, a Budapest, l’European Product Design Awards (ePDA), un evento globale all'avanguardia dedicato alla promozione dell'arte del Product Design. Lo stesso microfono USB progettato dallo studio montebellunese per l'azienda americana è stato riconosciuto da Digital Camera World, il sito di fotografia americano in più rapida crescita al mondo, come uno dei migliori microfoni del 2022.

“Questo 2022 ci ha portato ad ottenere riconoscimenti internazionali, a conferma della bontà e dell’efficacia della nostra filosofia, disegnare un prodotto, qualunque esso sia, ricercando l’avanguardia, per anticipare le tendenze del mercato e per aver in seno il nucleo degli sviluppi successivi”, conclude Allocco.

Quella di Delineo Design è una storia di successo che nasce nella Marca e cavalca tappe internazionali. Fondato da Allocco nel 1999, si è presto distinto tra gli studi italiani di industrial design della nuova generazione, conquistando in questo ventennio oltre 40 premi internazionali. Situato nel cuore industriale del Nordest, nel distretto mondiale dello Sport System, Delineo è stato in grado di muoversi sul mercato internazionale, affiancando i più grandi brand mondiali dello sport ad altre aziende di caratura internazionale (Lavazza, Manfrotto, Wega, Stiga, IFI Industrie, Augusta Westland, solo per citarne alcune). Allocco tiene corsi, workshop e conferenze presso le maggiori Università italiane del design, diffondendo conoscenze acquisite in molti anni di esperienza nell’ambito dell’industrial design e dello sport. Ha preso parte, in qualità di relatore, al Design Library di Milano, presso Fondazione Benetton, IUAV Venezia, Politecnico di Milano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Compasso d'oro, tra i candidati uno studio di design montebellunese

TrevisoToday è in caricamento