Alimentazione

Centrifughe, estratti, frullati: ricette dimagranti e depurative

Si possono preparare delle bevande che fanno bene, ecco delle idee su come abbinare frutta e verdura in modo nuovo

Frutta e verdura combinati in centrifughe dimagranti, possono avere qualità portentose per la salute del nostro organismo. A colazione, in sostituzione di uno spuntino o come aperitivo. Sono bevande sane, con una straordinaria riserva di vitamine e sali minerali, oltre che un delizioso piacere. Le centrifughe si ottengono semplicemente dalla spremitura di frutta e verdura fatta con l'omonimo macchinario, senza alcuna aggiunta di latte o zucchero, come invece avviene per i frullati. Potenzialmente, qualsiasi frutto od ortaggio può essere utilizzato per ottenere questi concentrati di benessere.

Ma che differenza c'è tra estratti, centrifughe, frullati?

Riassumendo possiamo dire dal punto di vista scientifico che le uniche differenze sono:

  • nell’estrattore si estrae sicuramente un pò più di succo circa il 20-30% in più che non è poco, (nelle prove effettuate circa 150-200 ml in più in ogni kg di frutta e/o verdura, dipende anche dal tipo di frutta o verdura).
  • i succhi centrifugati vanno bevuti subito nel giro di 10 minuti perchè le lame girando velocemente insufflano aria e l’ossigeno ossida rapidamente i succhi, i succhi estratti invece lavorando a basso regime non insufflano aria e possono essere conservati fino a 48 ore se conservati in recipienti chiusi in frigo e con del succo di limone che contiene acido ascorbico che è un conservante naturale.
  • il sapore tra un succo estratto o centrifugato cambia e questo è però un parere soggettivo, perchè ad alcuni può piacere di più il succo centrifugato ad altri di più il succo estratto.
  • tutte le altre teorie riguardo il numero di giri e il calore che produce una centrifuga e un estrattore rimangono teorie, non provate ancora scientificamente. Questo lo dobbiamo dire per correttezza.

I FRULLATI
Sono bevande goduriose ottenute mettendo nel frullatore diversi alimenti (in genere frutta o alcuni tipi di verdure) da soli o insieme a una base di acqua, latte, yogurt o simili; possono essere zuccherati o arricchiti con altri ingredienti (soprattutto cacao o vaniglia). Se nella preparazione si impiega anche del ghiaccio tritato si parla più propriamente di frappé.

  • I frullati hanno un sapore corposo e sono ricchi di fibra
  • centrifugati hanno poca fibra
  • gli estratti sono praticamente senza fibra

Quindi i nutrienti degli estratti si assimilano più velocemente rispetto ai frullati e centrifugati proprio per l’assenza di fibra che rallenta l’assorbimento di vitamine e antiossidanti.

Ora c'è la moda dell'estrattore ma quale scegliere?

Nella scelta di un estrattore dobbiamo guardare principalmente quattro fattori:

  • la qualità dei materiali
  • il tipo di motore
  • il modello di coclea in base alle nostre esigenze
  • facilità di pulizia

Come vedete non ho messo tra i fattori importanti il numero di giri, tutti gli estrattori fanno dai 40 ai 120 giri al minuto, ma non c’è nessun studio scientifico che dimostra che un estrattore che fa 40 giri produce un succo migliore di quello che fa 120 giri, pensate all’Angel considerato il miglior estrattore al mondo, eppure fa 82 giri. Quindi tutti gli estrattori lavorano a freddo, sia che fanno 40 o 120 giri e non ossidano il nostro succo.

Le ricette

Di frutta e verdura, è il modo più gustoso per riuscire a seguire la dieta senza rinunciare a una pausa dolce! La sostanziale differenza con i frullati è che dal centrifugato si ottiene il succo mentre la fibra, ossia la polpa, viene scartata.
I centrifugati DIMAGRANTI sono diventati un elemento ricorrente nelle diete e sono infatti famosi per essere i CIBI DELLE STAR di Hollywood.

Vi presentiamo delle ricette semplici e veloci da realizzare che aiutano l'organismo a depurarsi e riacquistare una linea invidiabile.

Frullato Banana e Mirtilli

Questo frullato è delizioso e antiossidante i mirtilli infatti, ricchi di antociani e resveratrolo sono ottimi per la salute di capillari e retina, la banana è ricca di potassio, niacina e vitamina B6, è un ottimo modo per iniziare la giornata e fare il pieno di vitamine.

Ingredienti
1 banana a pezzi,  aggiungere 50 gr di mirtilli, 150 ml di acqua o latte di mandorla. Frullare per almeno 15 secondi finché il composto non diventa cremoso e omogeneo. Servire appena pronto e decorare con 2/3 mirtilli.

Centrifugato di ananas e cetriolo
200 grammi di ananas, 1 cetriolo. Private l’ananas della buccia e tagliatela a tocchetti, unite un cetriolo a fettine e centrifugate il tutto. Entrambi hanno proprietà drenanti e depurative. Potete inoltre utilizzare gli scarti derivanti dalla centrifuga per realizzare una maschera per il viso illuminante ed idratante, per sentirsi subito più belli!

Centrifugato di mela e carota
1 mela, 2 carote. Lavate frutta e verdura, affettate e centrifugate. La mela è nota per le sue proprietà digestive, grazie all’alta quantità di fibre in essa contenute. La carota, oltre a proteggere ed idratare la pelle, aiuta il fegato a depurare l’organismo dalle tossine. Potete approfittare della imminente stagione estiva per utilizzare questo centrifugato anche per preparare la pelle alla tintarella!

Centrifugato pera e limone
1 pera,1 limone. Lavate la pera, tagliatela a tocchetti. Unite il succo di limone privato dei semi e centrifugate. La pera, nonostante sia dolcissima, contiene pochissime calorie: favorisce la regolarità intestinale ed ha un effetto saziante. Il limone è un antisettico naturale dotato di una potente qualità bruciagrassi. Oltre ad essere incredibilmente gustoso e dissetante, questo centrifugato è un vero portento per ritrovare la linea!

Centrifugato finocchio, sedano e mela
2 finocchi, 2 mele verdi, 1 gambo di sedano, mezzo limone, 1 litro di acqua minerale. Lavare e tagliare a pezzetti, Versare tutto nella centrifuga. Frullare bene per circa 20 secondi (velocità 7/10). Filtrare il composto con un panno pulito e servire. Questo centrifugato aiuterà la vostra digestione soprattutto se bevuto prima dei pasti, diffatti la mela e il finocchio ha una vera è propria azione detox.

Centrifugato carota, mela e zenzero
2 carote, 1 gambo di sedano, 1 mela, 1 cetriolo, 1 pezzo di zenzero fresco, 1 litro di acqua minerale. Tagliare a pezzetti la carota, lo zenzero, il cetriolo e la mela, inserire il tutto nella centrifuga aggiungendo l’acqua minerale. Frullare per circa 20 secondi ad una velocità di 7/10. Filtrare il composto con un passino e servire.
Questo centrifugato è un ‘ottimo sgonfia pancia grazie all’azione dello zenzero che stimolerà il metabolismo e aiuterà a bruciare le calorie.

Centrifugato di frutta di kiwi, ananas, mela, carota

1 kiwi sbucciato, 1 fetta ananas, 1 mela sbucciata, 2 carote pulite, acqua minerale naturale fredda
Per prima cosa sbucciare tutta la frutta e la verdura, pesare e poi prendere altrettanta acqua togliendo 50g al totale.
Se gli ingredienti puliti pesano 450g, prendere 400g d’acqua minerale. Inserire nel boccale tutti gli ingredienti tagliati a pezzettoni e aggiungere l’acqua minerale. Frullare tutto a velocità 7 per 20 secondi, poi a velocità 10 per altri 20 secondi.
A questo punto devi filtrare tutto in un colino. Bevi subito il tuo centrifugato per beneficiare di tutte le proprietà nutritive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrifughe, estratti, frullati: ricette dimagranti e depurative

TrevisoToday è in caricamento