rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Alimentazione

Olio di oliva: le migliori marche di 'extravergine'

Dopo l'analisi di 30 etichette

L’olio è uno dei protagonisti della nostra dieta, si usa per cucinare e condire e sulla tavola non manca mai. In molti casi è prodotto in Italia, ma con olive comunitarie, spagnole e greche. La qualità di quello che mangiamo è molto importante e sugli oli  Altroconsumo ha condotto dei test su 30 prodotti disponibili in commercio, prima sono state realizzate delle analisi di laboratorio, dalle quali è emerso che tutti gli oli rispettano i parametri chimici previsti dalla legge. Ma le etichette a volte possono ingannare, e non sempre le bottiglie segnalate come “extra vergine” rispondono a canoni di qualità tali da giustificare il nome. E' stata eseguita anche una prova di assaggio, che ha dimostrato che 11 bottiglie su 30 riportano la dicitura «extravergine» quando in realtà non possono essere classificati tali, dal momento che hanno odore e sapore di un livello qualitativo più basso. Non sono “una semplice degustazione per virtuosi intenditori”, ma una “prova obbligatoria e codificata dalla legge, svolta da esperti secondo modalità ben definite, che classifica l’extravergine come tale”, precisa Altroconsumo.

I più buoni

  • Monini Bios,
  • Clemente,
  • Carapelli bio,
  • Desanctis classico, migliore rapporto qualità prezzo

Non hanno passato i test di qualità

In fondo alla classifica, e che non raggiungono la sufficienza secondo la rivista sono:

  • Costa d'oro sia il biologico non filtrato che quello normale,
  • Pietro Coricelli sia il normale che Racconti di famiglia,
  • Bertolli Gentile,
  • Carrefour classico,
  • Cirio classico,
  • Olio Viola – La Colombara
  • Primadonna (Lidl) Classico,
  • Sacco classico
  • Dante Terre antiche.

Conosciuto e usato fin da tempi antichissimi, l'olio extravergine d'oliva è un alimento cardine della Dieta Mediterranea. Gli studi che, nel corso degli anni, hanno dimostrato le sue grandi qualità nutrizionali, sono talmente numerosi da poterlo considerare senza alcun dubbio, la miglior fonte di grassi disponibile per l'alimentazione umana.

Denominato anche olio EVO, si tratta di un alimento non solo saporito e super profumato ma anche caratterizzato da un perfetto equilibrio di grassi mono e polinsaturi, che lo differenziano da qualunque altro grasso animale o vegetale; è adatto veramente a tutti, dai piccini in svezzamento, agli adulti e anziani.

La classifica Altroconsumo di 30 bottiglie che troviamo comunemente negli scaffali dei negozi. La rivista specifica che “non c’è nessun problema dal punto di vista della sicurezza, e forse un consumatore non esperto non si accorgerebbe della differenza”, ma a livello merceologico “non è corretto, perché si vende qualcosa che non ha le caratteristiche che afferma di avere”

Da agrifoodtoday.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olio di oliva: le migliori marche di 'extravergine'

TrevisoToday è in caricamento