Perché l'olio extra vergine di oliva, è il grasso più sano sulla terra

L'olio d'oliva, inestimabile beneficio per la salute, unico olio commestibile naturale a contenere almeno il 70% di acido oleico per porzione. Scopriamo l’elisir dalle proprietà medicinali

Parte della dieta mediterranea, l’olio extra vergine di oliva, è un alimento base per alcune delle popolazioni più sane del mondo, l’Italia ne è la regina. Uno studio dell'Università di Bari in collaborazione con AIRC (Associazione italiana per la ricerca sul cancro), ha dimostrato che l'assenza di acido oleico nella dieta, in determinate condizioni, può portare a un'infiammazione che può essere un precursore del cancro intestinale. E i ricercatori dell'Università Sapienza di Roma, hanno associato l'assunzione di olio extra vergine di oliva, con un netto miglioramento dei livelli di glucosio nel sangue dopo i pasti in soggetti sani.

Cos'è e come viene prodotto

L'olio d'oliva è un olio che è stato estratto dalle olive, i frutti dell'olivo. Il processo di produzione è incredibilmente semplice. Le olive possono essere pressate per estrarre il loro olio, ma i metodi moderni prevedono la frantumazione delle olive, la loro miscelazione e la successiva separazione dell'olio dalla polpa, in una centrifuga. Dopo la centrifugazione, piccole quantità di olio rimangono nella vinaccia. L'olio rimanente può essere estratto con solventi chimici ed è noto come olio di sansa di oliva. L'olio di sansa di oliva è generalmente più economico dell'olio di oliva normale e ha una cattiva reputazione. Acquistare il tipo giusto di olio d'oliva è fondamentale. Esistono tre gradi principali di olio d'oliva: raffinato, vergine ed extra vergine. L'olio extra vergine di oliva, è il tipo meno elaborato o raffinato, è naturale al 100% e ricco di antiossidanti. Viene estratto con metodi naturali e standardizzato per la purezza e alcune qualità sensoriali, come il gusto e l'olfatto. L'olio d'oliva che è veramente extravergine, ha un sapore distinto ed è ricco di antiossidanti fenolici, che è la ragione principale per cui è così benefico . Legalmente, gli oli vegetali etichettati come olio d'oliva, non possono essere diluiti con altri tipi di oli. Tuttavia, è essenziale ispezionare attentamente l'etichetta e acquistare da un venditore affidabile.

Sostanze nutritive

L'olio extra vergine di oliva, contiene modeste quantità di vitamine E e K e molti acidi grassi benefici.

Un cucchiaio (13,5 grammi) di olio d'oliva contiene:

  • Grassi saturi: 14%
  • Grassi monoinsaturi: 73% (principalmente acido oleico)
  • Vitamina E: 13% del valore giornaliero
  • Vitamina K: 7% del (VD)

In particolare, l'olio extra vergine di oliva, brilla nel suo contenuto antiossidante.

Gli antiossidanti sono biologicamente attivi e alcuni di essi, possono aiutare a combattere malattie gravi. I principali antiossidanti dell'olio includono: l'oleocantale antinfiammatorio e l'oleuropeina.

Potere antinfiammatorio

Si ritiene che l’infiammazione cronica, sia tra i principali driver di molte malattie, tra cui malattie cardiache, cancro, sindrome metabolica, diabete e artrite. La capacità dell'olio d'oliva, di combattere l'infiammazione si pone alla base dei suoi numerosi benefici per la salute.

L'acido oleico, l'acido grasso più importante nell'olio d'oliva, si è rilevato essere capace di ridurre i marcatori infiammatori, come la proteina C-reattiva. Tuttavia, i principali effetti antinfiammatori dell'olio, sembrano essere dovuti ai suoi antiossidanti, principalmente oleocantali, che hanno dimostrato di funzionare come l'ibuprofene, un popolare farmaco antinfiammatorio.

I ricercatori stimano che la quantità di oleocantali in 50 ml (circa 3/4 cucchiai) di olio extra vergine di oliva, esercita effetti simili a quelli del 10% della dose di ibuprofene nell'adulto, per alleviare il dolore.

Tieni presente che l'infiammazione cronica a basso livello, è di solito abbastanza lieve e ci vogliono anni o decenni perché causi danni. L'uso di olio extra vergine di oliva, può aiutare a prevenire che ciò accada, portando a un ridotto rischio di varie malattie infiammatorie, in particolare le malattie cardiache.

Malattie crdiovascolari

Numerosi studi osservazionali, dimostrano che la morte per queste malattie è bassa in alcune aree del mondo, in particolare nei paesi del Mediterraneo. Questa osservazione, originariamente ha stimolato l'interesse per la dieta Mediterranea, gli studi correlati infatti, mostrano che può aiutare a prevenire le malattie cardiache: ha ridotto del 30% gli attacchi di cuore, gli ictus e la morte. L'olio extra vergine di oliva protegge dalle malattie cardiache attraverso numerosi meccanismi:

  • Ridurre l'infiammazione L'olio d'oliva protegge dall'infiammazione, un fattore chiave delle malattie cardiache.
  • Riduce l'ossidazione del colesterolo LDL (cattivo). L'olio protegge le particelle di LDL dai danni ossidativi, un fattore chiave nello sviluppo delle malattie cardiache.
  • Migliora la salute dei vasi sanguigni. L'olio d'oliva migliora la funzione dell'endotelio, che è il rivestimento dei vasi.
  • Aiuta a gestire la coagulazione del sangue. Alcuni studi suggeriscono che l'olio d'oliva può aiutare a prevenire la coagulazione del sangue indesiderata, una caratteristica chiave di infarti e ictus.
  • Abbassa la pressione sanguigna Uno studio su pazienti con elevata pressione sanguigna, ha scoperto che l'olio d'oliva ha ridotto significativamente la pressione sanguigna e ha ridotto del 48% la necessità di assunzione di farmaci per l’ipertensione.

Dati gli effetti biologici dell'olio d'oliva, non sorprende che le persone che ne consumano una quantità maggiore, abbiano significativamente meno probabilità di morire per infarto e ictus.          

Altri benefici

Sebbene l'olio di oliva sia stato principalmente studiato per i suoi effetti sulla salute del cuore, il suo consumo è stato associato anche a una serie di altri benefici per la salute.

Olio d'oliva e cancro

Il cancro, è una causa comune di morte e caratterizzato dalla crescita incontrollata delle cellule ostili.

Gli studi, hanno dimostrato che le persone che vivono nei paesi del Mediterraneo, hanno un rischio abbastanza basso di contrarre il cancro. Un potenziale contributo al cancro, è il danno ossidativo dovuto a molecole dannose chiamate radicali liberi. L’olio extra vergine di oliva, è ricco di antiossidanti che riducono il danno ossidativo. L'acido oleico nell'olio d'oliva, è altamente resistente all'ossidazione e ha dimostrato di avere effetti benefici sul genoma cancerogeno.

 Olio d'oliva e morbo di Alzheimer

La malattia di Alzheimer, è la malattia neurodegenerativa più comune al mondo e una delle principali cause di demenza. Una caratteristica dell'Alzheimer, è un accumulo di grovigli di proteine ​​chiamati placche beta-amiloidi che si rilevano in alcuni neuroni nel cervello.

Uno studio sui topi, ha osservato che una sostanza presente nell'olio d'oliva, può aiutare a eliminare queste placche.

Inoltre, uno studio controllato sull'uomo ha dimostrato che una dieta mediterranea arricchita con olio d'oliva, ha migliorato la funzione cerebrale e ridotto il rischio di compromissione cognitiva.

Puoi cucinarlo?

Durante la cottura, gli acidi grassi possono ossidarsi, il che significa che reagiscono con l'ossigeno e si danneggiano. I doppi legami nelle molecole di acidi grassi, ne sono i principali responsabili. Per questo motivo, i grassi saturi, che non hanno doppi legami, sono resistenti al calore elevato. Nel frattempo, i grassi polinsaturi, che hanno molti doppi legami, sono sensibili e si danneggiano. L'olio d'oliva contiene principalmente acidi grassi monoinsaturi, che hanno solo un doppio legame ed è abbastanza resistente al calore elevato.

In uno studio, i ricercatori hanno riscaldato l'olio extra vergine di oliva a 180 ° C per 36 ore. L'olio era altamente resistente ai danni. Un altro studio ha utilizzato l'olio d'oliva per friggere e ci sono volute dalle 24 alle 27 ore per raggiungere livelli di danno ritenuti dannosi. Nel complesso, l'olio d'oliva sembra essere molto sicuro, anche per cucinare a calore abbastanza alto. Il consiglio è sempre fare un bel giro d’olio a crudo su un bel piatto di pasta, ne gioverà salute e gusto. L'olio d'oliva è super salutare. Nutritene sempre

Vediamo dove poterlo acquistare da serie produzioni italiane:

Olearia Di Zero Srl - Via Treviso, 13, 31059 Zero Branco TV

Cooperativa Reitia Olio - Via Cal Alta, 57, 31012 Cappella Maggiore TV

Tapa Olearia Sca - Via della Seta, 21, 31029 Vittorio Veneto TV

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Male incurabile, addio a Lorenza Pampagnin: anima del commercio locale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento