rotate-mobile
Cura della persona

Tagli capelli uomo, ecco quali sono i look più alla moda

Direttamente dalla Milano Fashion Week

I nuovi trend in termini di hairstyle come sempre arrivano dalle passerelle della Milano Fashion Week, la più glam delle kermesse di moda.  Il look del momento è androgino, classico, versatile e dinamico, dall'estetica decisa e d'ispirazione anni Novanta, ha decretato Harper Bazar.

Barberino’s, la catena di barbershop italiana che sta rivoluzionando la professione del barbiere in Italia, ha individuato i 5 tagli capelli uomo che caratterizzeranno il 2022. Un tocco moderno e una sempre maggiore inclusività, tra tagli audaci e giochi di lunghezze. 

Mullets 

Si era fatto già notare nel 2021, complice Damiano David, frontman dei Måneskin: il Mullet sarà decisamente protagonista nel 2022. Si tratta di un taglio unisex, corto e ordinato davanti e ai lati, più lungo sul retro, è nato negli anni ‘80. Per forma originale e stile creativo, di certo non passa inosservato.

Per un tocco esclusivo e personale: una sfumatura in tinta fluo sulle punte. 

Buzz Cuts Fade 

I “buzz cuts” sono tagli  corti, creativi ed estremamente curati. I Buzz Cuts Fade, protagonisti in passerella, sono caratterizzati da una sfumatura che gioca con luci e ombre o da una definizione più netta.

Ideale anche per chi ha i capelli sottili ed è in cerca di volume, richiede "manutenzione" costante da parte dell'hairstylist 

Bro Flow 

Il Bro Flow prende il nome dall’effetto dato ai capelli, che, dopo il lavaggio, vengono pettinati all’indietro e lasciati asciugare naturalmente per formare delle onde morbide che dalla fronte fluiscono verso la nuca.  

E' un taglio estremamente elegante che richiede però capelli medio-lunghi, appena adagiati alla base del collo. Chi non ha capelli naturalmente ondulati può ricorrere ad uno spray al sale marino o ad un prodotto texturizzante. 

Ricci naturali 

Grandi protagonisti del 2022 saranno poi i capelli ricci, da valorizzare a prescindere dalla lunghezza.

Per poterli gestire al meglio irrinunciabili i prodotti per lo styling e  l’aiuto di un pettine a denti larghi  per separare i singoli ricci.

Sono inoltre consigliati shampoo adatti a lavaggi frequenti da accompagnare a un balsamo specifico per garantire idratazione ed evitare l’effetto crespo. 

Shag

Adatto all'uomo come alla donna, lo Shag è un taglio scalato che gioca sulla sovrapposizione e sulle lunghezze irregolari date da una scalatura a più livelli: punte molto sfilate, volumi concentrati nel centro della testa, lunghezze leggere e sfoltite.

Si completa con frangia irregolare e asimmetrica a tendina oppure ciuffi lunghi sempre scalati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagli capelli uomo, ecco quali sono i look più alla moda

TrevisoToday è in caricamento