Il gatto e il disturbo gastrointestinale: quando è grave e come posso fermarlo

Se noti che il tuo gatto ha la diarrea, quale potrebbe essere la causa? Quando dovresti preoccuparti e consultare il tuo veterinario? E soprattutto, cosa puoi fare per il tuo piccolo amico?

Uno dei problemi più comuni che i nostri piccoli amici felini vivono e a cui noi dobbiamo far fronte, è il disturbo gastrointestinale. A seconda dello stile di vita del tuo gatto, potresti o meno essere immediatamente consapevole dei dettagli delle sue abitudini. Inoltre, i gatti sono molto esigenti nella toelettatura, quindi potrebbero mancare i segni rivelatori di diarrea, specialmente nelle prime fasi. Per questo motivo, le visite veterinarie di routine sono importanti.  

Quali sono le cause della diarrea del gatto?
 

Parassiti – I parassiti, possono sicuramente irritare il tratto gastrointestinale del tuo gatto, causando tutti i tipi di diarrea che coinvolgono le viscere piccole e / o grandi. Un numero significativo di parassiti che causano la diarrea, è più comune nei gattini più giovani.

Infezioni – quelle virali o batteriche infettive, possono causare diarrea e si verificano più frequentemente, nei gatti più giovani.

Indiscrezione dietetica o cambiamento di dieta - I gatti, tendono ad essere più attenti a ciò che mangiano rispetto ai cani, ma a volte mangiano cose inappropriate come erba, spago, ecc. Anche un cambiamento intenzionale nella dieta o la variazione da un cibo all'altro, può causare il disturbo.

Stress - Proprio come con le persone, lo stress / l'ansia / l'eccitazione, possono causare disturbi gastrointestinali (in particolare irritazione intestinale inferiore o colite).

Disturbi infiammatori primari - Come la malattia infiammatoria intestinale nelle persone, i disturbi infiammatori, possono causare la diarrea al gatto.

Malattie metaboliche: dai disturbi del pancreas o del fegato, agli squilibri della tiroide, ci sono molti altri problemi che turbano la motilità o l'ambiente nel tratto gastrointestinale, con conseguente diarrea

Farmaci / tossine: alcuni antibiotici, possono alterare il tratto gastrointestinale, così come altri farmaci e alcune tossine.

Come puoi aiutare il tuo gatto?

Ci sono così tante potenziali cause di diarrea nei gatti, che monitorare in tantem al veterinario questo disturbo, è essenziale. Ovviamente, alcune di queste cause richiedono una terapia specifica, ma altre possono risolversi da sole, con cure semplici e di supporto. 

Cosa potrebbe consigliarti il ​​veterinario, da fare a casa?

  • Nutrire o non nutrire? L a vecchia scuola veterinaria ha sempre pensato che i disturbi gastrointestinali, richiedessero per guarire, di un breve periodo di digiuno per "riposare" le viscere. Questo è vero per il vomito, ma oggi si considera vitale che l'intestino del tuo gatto, si nutra per guarire sé stesso. Quindi il digiuno, non è raccomandato.
  • Come nutrire? Aumentare l'assunzione di fibre, è un'opzione valida perché considerata un ottimo "equalizzatore" (buono per costipazione ma anche buono per la diarrea). Tuttavia, procedere con la somministrazione di pasti più piccoli e frequenti (4 al giorno), di qualcosa di facilmente digeribile, è l’iter giusto. Ciò significa una dieta povera di grassi, principalmente carboidrati come patate, pasta o riso (con un po' di pollo), tacchino, ricotta a basso contenuto di grassi o yogurt. 

Quando è il momento di preoccuparsi?
 

Prima di tutto, conosci meglio il tuo gatto. Se sei preoccupato, non esitare a contattare il tuo veterinario. Ricorda che il tuo veterinario è lì per consigliarti. Ma tieni presente che ci sono alcuni aspetti della diarrea, che sono più allarmanti e da conseguenze preoccupanti.

Un modo per classificare la diarrea, è la diarrea dell'intestino tenue o dell'intestino crasso.

  • Con la diarrea dell'intestino tenue, è più probabile vedere grandi volumi o diarrea acquosa che può portare rapidamente a una significativa disidratazione e uno squilibrio elettrolitico.
  • D'altra parte, la diarrea dell'intestino crasso, coinvolge l'intestino inferiore o il colon in modo da vedere più tipicamente un gatto sforzato e scomodo, ma che passa solo piccole quantità di feci molli / mucoidi / talvolta sanguinolente.

In generale, se il tuo gatto ha un effetto di chiaro disturbo, ma è ancora felice, giocoso e mangia normalmente, probabilmente puoi tranquillamente aspettare, prima di fare qualsiasi passo importante. Alcune delle bandiere rosse che dovrebbero renderti più preoccupato, sono:

  • Perdita di appetito
  • Letargia / depressione
  • Il dolore / disagio
  • Sangue nelle feci (feci scure, nerastre o visibili, rosse)
  • Vomito associato

In questi casi, è necessario consultare il proprio veterinario. Anche se la causa ultima della diarrea non è nulla di grave, ottenere quella diagnosi e iniziare la terapia, sono passaggi importanti. Se la diarrea sembra essere protagonista, una somministrazione supplementare di liquidi ed elettroliti e probabilmente altri farmaci antidiarroici, daranno beneficio al gatto. Con la diarrea dell'intestino crasso, il tuo gatto potrebbe essere estremamente a disagio e il continuo sforzo, non farà che peggiorare l'irritazione. In tal caso, il veterinario può somministrare farmaci per alleviare il disagio e far sentire meglio il tuo gatto, più rapidamente.

Ora che hai acquisito consapevolezza, sarai in grado di fronteggiare il suo malessere, con rapidità e scioltezza.

Veterinari in zona:

Ambulatorio Veterinario Saint Joseph - Treviso - Via Albertino da Corona, 1 F, 31100 Treviso TV

Ambulatorio Veterinario Piave - Via Piave, 73, 31100 Treviso TV

Ambulatorio Veterinario S. Liberale -  Via Monfalcone, 10, 31100 Treviso TV

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento