Gli effetti dell’alimentazione sulla glicemia

Per le persone con diabete di tipo 2, ciò che mangi gioca un ruolo importante nella glicemia o nei livelli di glucosio. Un aumento della glicemia dopo aver mangiato è tipico; un forte picco, tuttavia, può portare a  iperglicemia o glicemia alta, che può avere gravi conseguenze per la salute

La dieta ha un importante impatto sui livelli di glucosio nel sangue. Il più grande fattore dell'aumento di zucchero nel sangue, è il numero totale di carboidrati nel pasto. Ma dipende anche dall'indice glicemico (IG), che misura la velocità con cui quei carboidrati, colpiscono il tuo sistema. Basta scegliere alimenti a basso indice glicemico(o carboidrati per porzione), per aiutare a ridurre i picchi di zucchero nel sangue.Le persone che vivono con diabete di tipo 2, possono mangiare determinati alimenti con fiducia, scopri quali.

Scegli il pesce

Pesce, pollo o uova, sono proteine ​​prive di carboidrati, non si registrano sull'indice glicemico e non causano un picco di zucchero nel sangue. (Lo stesso vale per la bistecca e maiale, ma i diabetici affrontano un rischio maggiore di malattie cardiache, quindi è meglio limitare queste opzioni ad alto contenuto di grassi e intasamento delle arterie.)

Frutta secca

Le noci sono un'altra buona scelta proteica, che non aumenterà il livello di zucchero nel sangue. Sono grassi buoni, che aiutano ad abbassare il colesterolo e ridurre il rischio di malattie cardiache. Le mandorle aiutano a regolare lo zucchero nel sangue, oltre ad aumentare il colesterolo buono (HDL); le noci possono fare bene al cervello; e pistacchi ricchi di fibre, aiutano a ridurre il colesterolo cattivo (LDL). (Mentre i  benefici delle noci sono chiari , sono anche piuttosto ricchi di calorie, quindi limitarsi sempre nelle quantità).

Ortaggi a foglia verde

Puoi praticamente mangiare infinite quantità di verdure a foglia verde scura , come cavoli, bietole e spinaci, assicurandoti livelli di glucosio inalterati. Inoltre, queste verdure sono a basso contenuto di grassi e carboidrati, ma ad alto contenuto di nutrienti di cui il tuo corpo ha bisogno. Le verdure a foglia verde, sono spesso indicate come una centrale elettrica, e per una buona ragione: il cavolo e gli spinaci, sono ricchi di vitamine A, C e K e molte altre opzioni a foglia verde, sono una buona fonte di vitamine e folati B, oltre ad essere ricchi di antiossidanti anticancro.

Pompelmo

Prova il pompelmo! Questo trattamento 'aspro', è a basso apporto sull'indice glicemico (ha un carico glicemico di 3, entro il valore 10 infatti, è considerato basso). Nota: se si assumono farmaci per il diabete, consultare il medico prima di concedersi regolarmente il  pompelmo, è noto infatti che, il frutto interagisce con i farmaci, in modi inaspettati.

Per uno spuntino salutare

Una crema vegetale salutare: i ceci ( hummus), che abbinato a  verdure crude a basso contenuto glicemico, come carote, cetrioli e sedano, si rivela una scelta giusta per uno spuntino gustoso, abbondante e salutare. L'hummus ha un basso indice glicemico nonché  essere ricco di proteine ​​e fibre.

Ora sei più rilassato nelle tue scelte, continua a prenderti cura di te, effettuando controlli cadenzati dal tuo diabetologo.

Dove rivolgersi a Treviso:

ULSS2-DiabetologiaPiazzale Ospedale, 23 (Portineria Nord, Area E (rosa), Ingresso 12,Piano 0)

Centro antidiabetico - Via Manin, 110, Ospedale "De Gironcoli", Piano 3, Conegliano (TV)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento