rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Salute

I benefici della luce sulla salute: 10 cose che forse non sai

Influisce sulle ore di sonno, le difese immunitarie, la pressione sanguigna, l'ansia e stress, anche sulla felicità, fino ai suicidi

La luce solare, che nasce con la formazione dell’universo, fa bene sotto molteplici punti di vista. Gioca, infatti, un ruolo vitale nella cultura, nell’arte, nella scienza e nell’istruzione ma anche nello sviluppo sostenibile. La luce del sole viene spesso sottovalutata o data per scontata ma è un elemento in grado di dare benefici alla salute fisica e mentale delle persone.

10 benefici della luce

Secondo numerosi studi ed esperti sono almeno 10 i benefici della luce solare. 

  •  Dormire meglio - Una maggiore esposizione alla luce naturale allunga in media di circa 46 minuti il sonno notturno
  •  Messa a fuoco - La luce naturale riduce del 51% l'affaticamento degli occhi, consentendo una migliore messa a fuoco delle immagini
  •  Risparmio energetico - La luce artificiale rappresenta oggi un terzo dei consumi di un edificio, la luce naturale abbatte i consumi energetici del 40%
  • Stress - Essere esposti alla luce naturale per almeno 30 minuti al gionro riduce i livelli di ansia e stress.
  • Depressione e suicidi - La luce naturale è regolatrice di alcuni disturbi, tra i quali il 'disturbo affettivo stagionale', e la sua mancanza è responsabile dell'incremento della depressione nei mesi freddi e con poca luce. Nei paesi nordici in questo periodo c'è da sempre un marcato aumento del tasso dei suicidi.
  • Vendite nei negozi - Un punto vendita maggiormente esposto alla luce ha in media delle vendite superiori al 40% rispetto ad uno con minore esposizione.
  • Dipendenti produttivi - L'esposizione alla luce aumenta in media del 15% la produttività dei dipendenti.
  •  Città - La giusta combinazione tra luce ed arte e luce ed architettura dona alle città la possibilità di essere vista da una prospettiva totalmente diversa e nuova.
  • Illuminazione e sicurezza - La luce e le installazioni luminose migliorano la percezione di un determinato spazio, facendolo sentire più sicuro, moderno, desiderabile.
  •  Identità ed orgoglio nello spazio pubblico - L'arte della luce crea nei cittadini un senso di identità, unicità ed orgoglio civico, rendendo gli spazi pubblici più vivibili ed attraenti per i turisti.

Luce e vitamina D

L’esposizione alla luce naturale aiuta l’organismo a produrre maggiori quantità di vitamina D, risorsa chiave per combattere ansia, depressione, diabete e dolore cronico, migliora i ritmi circadiani e la qualità del sonno e migliora la produttività. È, infatti, consigliata anche ai neonati, oltreché ai bambini.

Uno studio della Northwestern Medicine and the University of Illinois ha dimostrato come i lavoratori che hanno le proprie postazioni di lavoro vicine alle finestre ricevano il 176% in più di esposizione alla luce solare e ciò si traduce, la notte, in un guadagno di 46 minuti di sonno extra. Benefici che, sulla base di un recente studio della Cornell University, hanno effetti anche sugli occhi, con una riduzione del 51% dell’affaticamento e sulla testa (-63% nell’incidenza dell’emicrania), con conseguente diminuzione nel numero delle ore e dei congedi di malattia dei dipendenti.

I benefici della luce dal punto di vista economico-produttivo

La luce, infatti, secondo uno studio della Pacific Gas & Electric, influisce direttamente sulle vendite delle grandi catene di negozi, incrementandole fino al 40% rispetto a quei negozi poco o per nulla esposti alla luce naturale. Inoltre la luce naturale consente di abbattere i costi delle bollette elettriche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I benefici della luce sulla salute: 10 cose che forse non sai

TrevisoToday è in caricamento