Dormire meglio la notte: semplici passi, verso il sano riposo 

Se sei una delle milioni di persone che faticano ad addormentarsi, segui questi suggerimenti e trucchi per aiutarti a dormire nel modo che meriti 

Il cattivo sonno, può esacerbare problemi di salute come diabete, ipertensione, depressione, ansia e persino malattie cardiache. Puoi invertire il corso, seguendo questo semplice piano d'azione. Imparerai a svegliarti riposato e migliorare la tua vitalità, in quattro semplici passaggi!

Vuoi dormire bene? Inizia la giornata con gli omega-3

Inizia la giornata con una colazione ricca di Omega-3, questi grassi sani infatti, riducono l'ansia e aiutano il corpo a produrre gli ormoni necessari per dormire la notte. Prendi la tua dose giornaliera, aggiungendo un paio di cucchiai di semi di chia, semi di lino o noci, alla tua colazione ( per 600 mg, circa quattro cucchiai di semi di lino al giorno).

Limitare l'assunzione di caffeina

Il caffè è ricco di antiossidanti che combattono le malattie, ma bevendolo nel pomeriggio, può creare scompiglio nel sonno. Mentre un po' di caffeina fa bene, può indugiare e permanere nel tuo sistema organico, per ore e tenerti sveglio molto tempo dopo l'ultima tazzina. Proteggi il tuo sonno, evitando le bevande contenenti caffeina, dopo le 15:00

Coprifuoco in cucina

Mentre i pasti pesanti e l'alcol, vicino all'ora di andare a letto e che possono farti sentire sonnolento, in realtà minano il tuo sonno, stimolandoti a tarda notte. Invece di sonnecchiare profondamente, ti sveglierai nel cuore della notte e avrai difficoltà a riaddormentarti. Evita questo impostando un coprifuoco in cucina! Chiudi la cucina alle 19:00 e smetti di fare spuntini. La ricerca inoltre, mostra che gli insonni, hanno una temperatura corporea più alta, rispetto ai dormienti normali, pertanto è consigliabile rinfrescare la camera da letto, in teoria mantenendo una temperatura tra o 18 e 19, 5°C.

Drugfree

Fare incetta di sonniferi, non è la strada giusta,  al momento possono sembrare un'idea intelligente, ma possono causare dipendenza, sonnolenza prolungata e eccesso/voglia di cibo. Invece, optare per una soluzione completamente naturale, come il  rilassamento muscolare progressivo, si rivela la soluzione più intelligente. Tendere e rilassare sistematicamente i segnali dei muscoli al cervello, aiuta a distrarre dalle ansie che potrebbero tenerti sveglio. 

Dritte utile per cominciare il tuo training happysleepy:

Omega-3 

Ginnastiche meditative - Via Tommaso Salsa 2/A , 31100 Treviso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, linee guida per la riapertura: «Ristoranti aperti a pranzo e cena»

  • Si sente male durante la riunione: padre di due figli muore a 55 anni

  • Basta pancia gonfia! Un problema inestetico e di salute: scopri come risolverlo

  • Anticorpi monoclonali: «In Veneto si potranno curare i pazienti dai 50 anni in su»

  • Folla alla manifestazione "per la libertà": mille in piazza con Szumski e Lamendola

  • Come ottenere il Bonus Verde per rinnovare giardino e terrazzo risparmiando

Torna su
TrevisoToday è in caricamento