menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'abbazia prima del restauro (Credit Davide Dall'Armi)

L'abbazia prima del restauro (Credit Davide Dall'Armi)

Vi piace l'Abbazia di Sant'Eustachio e volete farci le foto del matrimonio: da oggi costerà 150 euro

Giusti Wines, che ha curato il restauro dell'imponente struttura medievale, vuole così rientrare dell'investimento fatto. Ecco allora spiegata l'idea del nuovo tariffario

NERVESA DELLA BATTAGLIA I trevigiani la conoscono bene e ne hanno sempre amato quella sua aurea un po' mistica e un po' tetra, tanto da farne un punto fermo nelle fotografie delle scampagnate della domenica e non solo. Parliamo dell'Abbazia medievale di Sant'Eustachio, da poco riportata a nuovo grazie ad un'imponente opera di restauro voluta dall'azienda Giusti Wines che sulla struttura ha investito ben 1milione e 700mila euro ricevendo in cambio dal Comune una concessione per 80 anni. 

Come però riporta "la Tribuna", di recente presso l'Abbazia è nata l'idea di un tariffario per usufruire dell'area per matrimoni, feste e molto altro. Da oggi, quindi, fotografare l'abbazia in un set per matrimoni o campagne pubblicitarie potrà costare dai 150 ai 200 euro, sempre che non si tratti di attività promozionali di interesse anche per la proprietà del sito: in quel caso la fruizione della zona sarebbe libera, come già avviene per i turisti dalle 9 alle 18.30. Per rientrare però dell'investimento fatto necessiteranno almeno 21 mila euro l'anno per tutto il tempo della concessione e per questo si sta pensando anche di stabilire un biglietto d'ingresso per il museo locale, ad esclusione di un giorno la settimana in cui sarà gratuito. Insomma, piccoli accorgimenti 'economici' per permettere al sito di risplendere di luce propria per gli anni a venire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento