rotate-mobile
blog Piazza dei Signori

Treviso si prepara ad accendere l'albero di Natale: l'appuntamento è per l'8 dicembre

In occasione della giornata dell'Immacolata, il capoluogo della Marca accenderà il suo albero natalizio collocato, come da tradizione, in Piazza dei signori. Appuntamento alle ore 17

TREVISO Torna il tradizionale Albero di Natale in Piazza dei Signori a Treviso. L’accensione è in programma venerdì 8 dicembre alle ore 17:00: a condurre la cerimonia, il presidente del consiglio comunale Franco Rosi, il sindaco di Treviso Giovanni Manildo e tutti gli assessori della Giunta. Presenti anche quest’anno i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Brunico, che ha donato l’alto abete alla città di Treviso per il sedicesimo anno consecutivo. 

Su iniziativa dalla Presidenza del Consiglio Comunale, anche quest’anno gli studenti delle scuole elementari dei cinque istituti comprensivi del territorio hanno realizzato cinquemila angioletti colorati in legno, che andranno a decorare l’albero e che saranno messi in vendita per scopi benefici: il ricavato, infatti, andrà devoluto alla “Città dei Bambini” Onlus, l’associazione che opera in favore dei minori abbandonati o in situazioni di grave disagio fisico e sociale.  “L’Albero di Natale è di tutti i bambini: come negli ultimi due anni, abbiamo voluto allora associare il rito della sua accensione ai valori della solidarietà e dell’amicizia – dichiara il Presidente del Consiglio comunale Franco Rosi – Per i nostri ragazzi, la decorazione dell’albero è dunque l’occasione per pensare ai bambini meno fortunati: gli studenti trevigiani hanno donato la loro abilità e il loro tempo, ora spetta agli adulti dare un valore all’impegno di figli e nipoti, acquistando i manufatti per rendere concreta e davvero speciale l’iniziativa”.  L’illuminazione dell’albero, un abete di oltre 15 metri, è invece donata da Leroy Merlin, mentre Volksbank ha gentilmente sostenuto le spese di trasporto della pianta.  Ad animare la serata, quest’anno è in programma un ricco menù musicale, con l’alternarsi di ben tre formazioni: da Treviso arrivano il Coro Voci d'Oltrefiera e, per i bambini, il Piccolo Coro I DoReMissimi; da Brunico, invece, giungerà un gruppo di suonatori altoatesini in costume tipico della Val Pusteria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso si prepara ad accendere l'albero di Natale: l'appuntamento è per l'8 dicembre

TrevisoToday è in caricamento