Il borgo di Asolo protagonista del nuovo programma con Philippe Daverio

Nei giorni scorsi sono state realizzate le riprese di una nuova trasmissione che andrà in onda nel 2019 su Rai 3 e sarà condotta da Camila Raznovich insieme al celebre critico d'arte

Philippe Daverio e Camila Raznovich in giro per Asolo

Riprese aeree realizzate grazie all’ausilio dei droni e lunghe spiegazioni del professor Philippe Daverio sotto il Palazzo della Ragione. Ancora telecamere in giro per il centro storico di Asolo, la "Città dai cento orizzonti".

Le bellezze e le particolarità del borgo trevigiano: dal Castello, alla centralissima Piazza Brugnoli; da via Browning, alla chiesa di Santa Caterina; dalla Rocca, al Maglio di Pagnano, saranno protagoniste della una nuova trasmissione di Rai 3, condotta da Camilla Raznovich con la collaborazione del professor Daverio. Tra le puntate in arrivo nel 2019 ce ne sarà anche una dedicata ad Asolo, uno dei borghi più belli d'Italia, ma anche alle meraviglie che lo circondano: Possagno con il Tempio e la Gypsoteca Canoviana, Maser con la Villa Barbaro, Fanzolo con la Villa Emo. Immagini che racconteranno gli splendidi scorci paesaggistici, storici e architettonici della Marca. Un viaggio attraverso la storia che coinvolgerà le tre signore di Asolo: Caterina Cornaro, Freya Stark ed Eleonora Duse. Spazio anche ad Antonio Canova, il massimo esponente del neoclassicismo, pittore e scultore di Possagno, per terminare con Andrea Palladio e le sue meravigliose ville Palladiane di Maser e Fanzolo, patrimonio Unesco. Philippe Daverio, il quale accompagnerà i telespettatori raccontando Asolo e la sua storia. La puntata andrà in onda la prossima primavera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento