menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bebe Vio candidata per i premi oscar dello sport

Continua il momento di grazia per la campionessa paralimpica, che potrebbe diventare "sportiva dell'anno con disabilità" ai Laureus World Sports Awards 2017 di febbraio

MOGLIANO VENETO È già un traguardo, l'ennesimo per l'atleta paralimpica veneziana: Bebe Vio è stata inserita tra i possibili vincitori del prestigioso premio Laureus World Sports Awards 2017, gli oscar dello sport, che saranno consegnati a Montecarlo il prossimo 14 febbraio. La giovane campionessa azzurra, oro nello scherma a Rio De Janeiro 2016, è stata inserita nella categoria "Sportsperson of the Year with disability", ovvero sportiva dell’anno con disabilità.

Un inizio anno decisamente soddisfacente per Bebe, che ha concluso il 2016 da assoluta protagonista - non solo in campo agonistico. Tra i momenti da ricordare del "suo" 2016 la sua cena alla Casa Bianca e il selfie con il presidente degli Usa, Barack Obama. Oltre alla schermitrice azzurra sono in lizza per una statuetta anche Cristiano Ronaldo, Usain Bolt, Michael Phelps, Biles, Ledecky e molti altri nomi di primo piano del mondo dello sport.

Tra gli atleti in nomination molti dei protagonisti dei Giochi di Rio: ci sono anche il tre volte vincitore di un Laureus Award, Mo Farah, campione olimpico dei 5.000 e 10.000 metri, e Andy Murray, oro nel tennis. Nella categoria "Rivelazione dell'anno" compaiono il neo campione del mondo di F1, Nico Rosberg, e 3 squadre che hanno raggiunto obiettivi inattesi nel 2016: il Leicester City di Claudio Ranieri, l'Islanda, che ha raggiunto i quarti di finale agli Europei dopo aver sconfitto l'Inghilterra, e la nazionale delle Figi, oro alle Olimpiadi nel rugby a 7.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento