«Bella ciao cantata dai balconi di casa per festeggiare il 25 Aprile»

Le Sardine di Treviso hanno raccolto l'appello lanciato dall'Anpi con l'hashtag #Bellaciaoinognicasa. Nel gruppo Facebook del movimento l'invito a partecipare

La manifestazione delle Sardine in piazza Borsa lo scorso 30 novembre

A pochi giorni dalla Festa della Liberazione, le Sardine di Treviso hanno lanciato, via Facebook, un nuovo appello a tutti i loro sostenitori. Il movimento trevigiano ha deciso, infatti, di aderire alla campagna social promossa dall'Anpi (Associazione nazionale partigiani italiani) per festeggiare il 25 Aprile nonostante l'emergenza Coronavirus in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa è accompagnata dall'hastag #Bellaciaoinognicasa e si propone di organizzare un flashmob per le ore 15 di sabato 25 aprile. A quell'ora chi aderirà al progetto dovrà mettersi a cantare "Bella ciao" dal balcone di casa «perché la memoria non sia solo un ricordo ma una conquista quotidiana» hanno scritto nel loro gruppo Facebook le Sardine trevigiane. A causa della pandemia in corso e delle critiche ricevute per la loro presenza a Fabrica con la famiglia Benetton, il movimento aveva rallentato i suoi progetti nelle ultime settimane. Il movimento sogna di ripartire proprio dal 25 Aprile sulle note della canzone che aveva accompagnato tutte le loro manifestazioni organizzate negli ultimi mesi del 2019, tra cui quella del 30 novembre scorso in Piazza Borsa a Treviso dove si erano radunate migliaia di persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento