rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
blog Vittorio Veneto

Cansiglio e Prealpi: ecco l'itinerario giusto per riscoprire il paesaggio montano della Marca

Da Vittorio Veneto fino a Miane e Combai, passando per Fregona, Revine Lago e Valdobbiadene. Un percorso tra storia, natura e tradizioni della nostra amata provincia

VITTORIO VENETO L`estrema fascia nord della Provincia di Treviso offre un paesaggio decisamente montano, che si snoda lungo la fascia Prealpina fino all`Altopiano del Cansiglio.

blob_off-3

Per raggiungere il fitto bosco sopra Vittorio Veneto, passiamo per Fregona (rinomato il suo "Torchiato", vin Santo) e ci fermiamo in località Piai per scendere alle vicine e suggestive Grotte del Calieron. 

blob-5

Poco avanti si staglia l`antichissima foresta che forniva i legni per le navi di Venezia, una splendida riserva naturale al cui centro si apre un piano erboso, attrezzato per il turismo "ecologico" e per lo sci da fondo. C`è anche un ospitale campo da golf.  In direzione ovest rispetto a Vittorio Veneto raggiungiamo invece Revine Lago, con caratteristiche case in sasso ed il santuario di S. Francesco di Paola (1700).  Nei due laghetti di S. Maria e di Lago, collegati da un istmo, furono rinvenute palafitte preistoriche.  La tappa successiva è Follina, sede di un`Abbazia cistercense fondata nel sec. XII e terminata nel 1335, con bel chiostro. 

blob (1)-5

Toccando Miane e Combai (famose per la produzione di marroni) ci indirizziamo alle Pianezze, sopra Valdobbiadene, da cui si possono invece raggiungere i monti Barbaria (in seggiovia) ed il Cesen.

Per info: 0422 541052 oppure incoming@marcatreviso.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cansiglio e Prealpi: ecco l'itinerario giusto per riscoprire il paesaggio montano della Marca

TrevisoToday è in caricamento