Cinema take-away: per il 1° maggio film, popcorn e birra arrivano a domicilio

L'associazione trevigiana Cineforum Labirinto, in collaborazione con i locali Crua di Carbonera e Paprika Microfriggitoria, lancia un nuovo format per gli amanti del cinema

Cineforum Labirinto presenta un’inedita occasione per festeggiare il 1 maggio gustandosi in casa un film imperdibile accompagnato da un menu ideato per l’occasione dal locale Crua di Carbonera insieme a Paprika Microfriggitoria.

L'iniziativa è tanto semplice quanto efficace: l'idea è quella di far (ri)scoprire ai trevigiani un grande film della storia del cinema accompagnato da una speciale “food box” contenente: antipasto, panino speciale, pop-corn e birre artigianali che verranno consegnate direttamente a domicilio. In abbinamento al pranzo o alla cena a domicilio, Cineforum Labirinto proporrà la visione di una delle commedie più divertenti di sempre: "A qualcuno piace caldo" di Billy Wilder, con un cast eccezionale in cui svettano la mitica coppia Jack Lemmon/Tony Curtis e l’irresistibile Marylin Monroe.

Come funziona

Venerdì 1 maggio, dunque, a pranzo oppure a cena, sarà possibile ricevere direttamente a casa il “Cinema Take-Away”, prenotando menu e consegna al numero 3458012758 entro le ore 18 di giovedì 30 aprile (per il pranzo) ed entro le 18 di venerdì 1 maggio per la cena. Una mail personalizzata conterrà invece il film che, grazie alle piattaforme digitali attive in questo periodo, sarà inviato da Cineforum Labirinto e sarà scaricabile direttamente dal computer dei partecipanti, pronto per essere visionato durante il pranzo o la cena. L'iniziativa, a prenotazione obbligatoria, avrà un costo di 24 euro, consegna inclusa. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di Cineforum Labirinto e possono inoltre essere richieste all’indirizzo mail info@crua.it o al numero di telefono 345.8012758.

a-qualcuno-piace-caldo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento