menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Art Voice Academy

Art Voice Academy

Concerto di Natale in Vaticano: sul palco il coro di Art Voice Academy

L'ensemble musicale si prepara a dare spettacolo nel prestigioso concerto natalizio che andrà in onda il prossimo 14 dicembre

I giovani allievi di Art Voice Academy saranno protagonisti della 27esima edizione del Concerto di Natale in Vaticano al fianco delle grandi star nazionali e internazionali del pop, del rock, del soul, del gospel e della lirica. Ventisei sono gli allievi del corso accademico che saranno sul palcoscenico per l’edizione 2019 del Concerto di Natale in Vaticano.

Le Voci di Art Voice Academy sono un gruppo formato da giovani artisti che fanno parte del Centro di alta formazione per lo spettacolo, nato da un progetto del maestro Diego Basso.  Il gruppo corale accompagnerà le esibizioni di artisti del calibro di Lionel Richie, Susan Boyle, Elisa, Simone Cristicchi, Fabio Rovazzi, Noemi. L’orchestra sarà l’Orchestra Italiana del Cinema, con la partecipazione della Banda del Corpo della Gendarmeria Vaticana. L'evento si terrà il prossimo 14 dicembre nella prestigiosa Aula Paolo VI in Vaticano e sarà poi trasmesso da Canale 5 in prima serata la notte di Natale e in replica il 25 dicembre. Nel 2018 lo spettacolo ha tenuto incollati al video milioni di spettatori. Per Art Voice Academy si tratta di un impegno che si rinnova per il sesto anno. «Per i nostri allievi si tratta di un’esperienza formativa unica - racconta Diego Basso, direttore artistico di Art Voice Academy - Non c’è nulla di più entusiasmante e istruttivo di  condividere il palcoscenico  con  artisti di fama  nazionale ed internazionale, in particolare e soprattutto quando si tratta di una esperienza televisiva nella quale è necessario, oltre all’esibizione artistica, saper gestire in modo perfetto anche la parte che riguarda l’espressione del corpo, del viso, la postura, la comunicazione non verbale, nella consapevolezza che le telecamere ti riprendono dal primo all’ultimo istante. Natale in Vaticano è uno dei concerti più prestigiosi e ci rende orgogliosi essere stati chiamati a far parte di questo cast così importante in un palcoscenico che unisce voci da tutto il mondo, emozionante e ricco di suggestioni».

Art Voice Academy nella sua offerta formativa pone molta attenzione all’attività di affiancamento degli allievi nel mondo dei professionisti, con l’obiettivo di sviluppare e consolidare il talento artistico nella musica e nel canto pop rock, jazz e musical. Da sottolineare il valore sociale di questa iniziativa: l’evento è promosso dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica e quest’anno rilancia l’impegno di Papa Francesco per la regione Panamazzonica, a cui è dedicato il Sinodo dei vescovi in corso. Con lo slogan “Facciamo rete per l’Amazzonia”, il Concerto di Natale in Vaticano sostiene due progetti di Fondazione pontificia Scholas Occurrentes e Missioni Don Bosco Valdocco Onlus. Art Voice Academy torna così a cantare per solidarietà dopo il concerto “La Mia Terra”, andato in scena lo scorso agosto con la grande orchestra a quasi 2mila metri di quota per sostenere la montagna veneta e le popolazioni del Bellunese colpite dal tremendo nubifragio dell’ottobre 2018.

Sul palcoscenico del Vaticano si esibiranno: Blerta Agolli, Giada Andreazza, Martina Balzaro, Silvia Bellemo, Marina Brocca, Elisa Campigotto, Marta Di Stefano, Claudia Ferronato, Sara Guidolin, Edith Kabanza, Angelo Lacitignola, Giuseppe Lopizzo, Giacomo Malvestio, Cristina Mariz, Lorenzo Menegazzo, Marco Mengato, Anna Martorello, Federica Morao, Micol Porcellato, Sophia Pozzobon, Beatrice Roset, Martina Salvalaggio, Sara Stocco, Chiara Titotto, Giulia Tonini e Tonini Emanuela.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento