rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Blog Conegliano

Un pony per Natale, il regalo dei bambini de La Nostra Famiglia

Questa iniziativa si è potuta realizzare grazie alla generosità di un imprenditore coneglianese, Gianpietro Da Re. L'idea è nata all’inizio del 2020 da Francesca Pollara, figlia di medici ed appassionata equestre, che ha dato vita a questa meravigliosa iniziativa nei reparti oncologici di alcuni ospedali inglesi

Tanta emozione tra i bambini che frequentano La Nostra Famiglia venerdì mattina, 16 dicembre, infatti ha fatto visita al presidio di Conegliano un bellissimo pony. Nina, questo è il suo nome si è spostata con naturalezza tra i vari reparti portando simpatia e gioia tra i bambini. Dopo l’iniziale stupore i presenti hanno cominciato ad avvicinarsi, ad accarezzarla e anche a parlarci. E’ diventato un momento che si è caricato di magia, una cosa inaspettata ma piacevole che ha permesso agli ospiti di trascorrere qualche ora in modo gradevole. Questa iniziativa si è potuta realizzare grazie alla generosità di un imprenditore coneglianese e amico dei bambini che frequentano La Nostra Famiglia , Gianpietro Da Re, come lui stesso spiega - questa idea è nata all’inizio del 2020 da Francesca Pollara, figlia di medici ed appassionata equestre, che ha dato vita a questa meravigliosa iniziativa nei reparti oncologici di alcuni ospedali inglesi. La Ponyterapia, grazie a Pony addestrati per l’ambito sanitario, ha lo scopo di far star bene i bambini ammalati o con disabilità ed i loro genitori migliorando il loro umore.

Il pony

Ha fatto gli onori di casa Manuela Nascimben, direttore della struttura coneglianese, sottolineando l’importanza dell’amicizia che lega Gianpietro con La Nostra Famiglia, la sua presenza e quella dei suoi amici è fatta di emozioni, di gioia, di attenzione verso le fragilità, il loro apporto positivo va oltre la persona ed arriva dritto al cuore, ha  poi spiegato ai presenti la storia e i servizi svolti dall’Associazione.

L’Associazione La Nostra Famiglia eroga servizi riabilitativi nel territorio da più di 50 anni attraverso 5 sedi ed è presente a Conegliano anche con una Unità ospedaliera per le Gravi Disabilità in Età Evolutiva IRCCS “E. Medea”, che accoglie bambini con patologie neurologiche e motorie congenite o acquisite di varia natura, sindromi epilettiche e malattie rare, psicopatologie primitive o secondarie, patologie malformative e gravi deficit sensoriali, provenienti da tutta Italia. All’interno della struttura vi sono anche una scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di 1 grado, sedi staccate dell’Istituto Comprensivo Cima di Conegliano  e un centro di Formazione Professionale accreditato con la Regione Veneto. E’ inoltre sede staccata dell’università di Padova per i Corsi di Fisioterapia e Terapia Occupazionale. Visto l’enorme successo dell’iniziativa, i presenti si sono impegnati a rinnovare questo “legame di amicizia” in un momento successivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pony per Natale, il regalo dei bambini de La Nostra Famiglia

TrevisoToday è in caricamento