Venerdì, 30 Luglio 2021
blog

Incontra una ragazza in spiaggia e chiede aiuto ai social per ritrovarla

Francesco Garbuio, 33enne originario della Marca, ha fatto di tutto per incontrare una seconda volta una giovane di Ravenna conosciuta sulla spiaggia di San Michele di Sirolo

La spiaggia di Sirolo dov'è avvenuto l'incontro tra i due giovani (Credits Francesco Garbuio via Facebook)

«Gentilissime e gentilissimi, stop alle ricerche! Non so come ringraziarvi, tutto questo entusiasmo era davvero inimmaginabile per me. Adesso aggiungo un ricordo "virtuale" di Ravenna a quello concreto del Conero».

Con queste parole il 33enne trevigiano Francesco Garbuio ha scritto il lieto fine a una delle vicende che più ha appassionato i turisti della riviera del Conero e i cittadini di Ravenna negli ultimi giorni. Tutto ha avuto inizio mercoledì 22 luglio sulla spiaggia di San Michele di Sirolo, al celebre Bagno Silvio. Garbuio si trovava nelle Marche per qualche giorno di vacanza e di mare. Mercoledì mattina, in spiaggia, si è accorto che l'ombrellone vicino al suo era occupato da una ragazza più o meno della sua stessa età, arrivata insieme a un'amica. Tra Garbuio e la ragazza sembra nascere subito un certo feeling: il 33enne è certo che la ragazza abbia iniziato a ricambiare interessata i suoi sguardi ma la timidezza lo frena e riesce solo a chiederle da dove veniva. «Ahimè, non ho chiesto nient’altro» il commento del 33enne.

L'unica informazione che aveva sulla ragazza è che veniva da Ravenna, nulla più. La timidezza e i rimpianti sembravano aver avuto la meglio ma Garbuio non si è dato per vinto e ha deciso di lanciare un appello nel gruppo Facebook: "Sei di Ravenna se...2.0". «Scrivo questo messaggio nella speranza che tu lo legga e voglia rispondermi privatamente. Ti ho incontrata l'altroieri al Conero, alla spiaggia di San Michele (Sirolo). Eri assieme ad un'amica e sai che ti ho sorriso tutto il tempo. Al tardo pomeriggio, andando via ci siamo scambiati il saluto, avete detto di essere di Ravenna e che era il vostro ultimo giorno di mare». In poche ore il messaggio ha raccolto decine di apprezzamenti e condivisioni, ben oltre le aspettative del 33enne. Ravenna si è mobilitata per rintracciare la ragazza e la storia di Garbuio è finita addirittura sull'edizione locale de "Il Resto del Carlino". Oggi, martedì 28 luglio, dopo il polverone mediatico sollevato dalla vicenda, le ricerche sembrano essere arrivate alla conclusione. Criptico il messaggio del 33enne a chi gli chiedeva se fosse riuscito a trovare la giovane vista in spiaggia: «E' detto tutto nel mio ultimo commento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontra una ragazza in spiaggia e chiede aiuto ai social per ritrovarla

TrevisoToday è in caricamento