blog

Un mare di colori nel cielo di Villa Margherita: l'Holi Festival torna a Treviso

Dopo il soldout della prima tappa veneziana, il divertentissimo festival dei colori ritorna nella Marca trevigiana. Sabato 10 giugno dodici ore di festa in una splendida location

TREVISO Holi, il festival dei colori ideato dalla società Different Colors degli event manager Fabio Lazzari e Marco Bari è stata la prima, alcuni anni fa, a portare in Italia il party che si ispira alla tradizionale festa indiana di primavera durante la quale ci si lancia addosso colore e si vince così la paura delle tenebre e del male. Il successo del format è stato incredibile, registrando in tre anni oltre 200 mila presenze, con tappe in tutta Italia e con un afflusso sempre maggiore di giovani provenienti dall’estero. 

Con più di 70 mila like alla pagina ufficiale di Facebook, l’Holi è un fenomeno senza precedenti. Basti ricordare la foto del bacio colorato tra i due innamorati divenuta virale e finita pure sulle copertine dei magazine, oppure il regista Fausto Brizzi, autore tra gli altri di “Notte prima degli esami”, quando ha girato una parte del suo film “Forever Young” durante la tappa romana dell’Holi on Tour, filmando il lancio dei colori. Sabato 10 giugno l’Holi colorerà la splendida location di Villa Margherita a Treviso, dopo il sold out della prima tappa nel veneziano. Tanti lanci arcobalenici a suon di musica da mezzogiorno fino allo scoccare della mezzanotte, evento che si terrà anche in caso di pioggia. Le polveri non danno problemi di intolleranze alimentari essendo prive di glutine e composte da prodotti completamente naturali e biologici (talco farmaceutico e amido di mais). “Consigliamo di venire vestiti di bianco – afferma Lazzari -  perchè i colori che poi vi lancerete risaltano di più e l’effetto è fantastico anche per le foto”.

“Ma Holi non significa solo divertimento – spiegano i founder -  lavora infatti nel segmento dell’economia della felicità, focalizzandosi sul karma e sulla solidarietà.”. Grazie alla collaborazione con la Fondazione Fratelli Dimenticati onlus di Cittadella, nel Padovano, i manager Lazzari e Bari  finanziano infatti un progetto a Nandanagar un villaggio nel Nord-Est dell’India per aiutare i bambini audiolesi. “Attraverso il colore e la musica – affermano – portiamo un po’ di gioia e sostegno a chi la musica non la può ascoltare. Ora si parte, più carichi che mai, stagione nuova, nuove sorprese”. Ed ecco l’annuncio delle prime date che aprono le danze dell’Holi on tour – Il Festival dei Colori edizione 2017: il festival è esordito subito con un bis, il primo giugno in spiaggia a Sottomarina presso Cayo Blanco (sold out) e a Baia di Sistiana a Trieste, nella discoteca Cantera; dopo Treviso nella splendida cornice di Villa Margherita; il 24 giugno sarà a Padova allo Sherwood Festival, una tappa storica dove tutto è iniziato; il 9 luglio a  Legnano (Milano) al Rugby Sound Festival; il 15 a Trento all’Owl Festival e il 17 al Ferrock Festival di Vicenza. “ Questi i primi annunci di una lunga stagione piena di novità “– afferma Lazzari -  a breve altre date. Tenetevi pronti.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un mare di colori nel cielo di Villa Margherita: l'Holi Festival torna a Treviso

TrevisoToday è in caricamento