Home Festival 2016: è già boom sui social network! Ormai l'attesa è più che palpabile

Impennata di like e follower su Facebook, Twitter e Instagram. Lanciati gli hashtag della manifestazione: #HomeFestival e #Hf16, ma è iniziata anche la distribuzione del magazine ufficiale dell'Home Festival con mappe e informazioni

TREVISO Raccontare l’impatto che Home Festival – dal 31 agosto al 4 settembre, area ex Dogana di Treviso – ha sulla società trevigiana, veneta e nazionale è raccontare di come centinaia di migliaia di persone si avvicinino all’evento e lo conoscano attraverso i mass media tradizionali e i social media di nuova generazione. Se gli articoli ad oggi pubblicati, tra siti internet e giornali cartacei, sono circa 500 per questa edizione che deve ancora iniziare, grazie ad una copertura mediatica stupenda grazie ai 140 giornalisti che ad oggi si sono accreditati, va pur detto che l’informazione corre soprattutto sui social network.

La fan page ufficiale di Home Festival sfiora ormai i centomila like, i follower su Twitter sono raddoppiati nelle ultime due settimane e sono quasi a quota cinquemila; su Instagram il successo è analogo con una impennata a 12 mila “amici”. Impossibile contare le visualizzazioni, le condivisioni, i like destinati comunque all’iperbole nei giorni dell’evento, durante il quale saranno usati gli hashtag ufficiali, annunciati oggi dalla società organizzatrice: #HomeFestival e #Hf16. Ma in questi giorni è iniziata anche la distribuzione del magazine ufficiale dell’Home Festival. Cinquantadue pagine, centinaia di colori e migliaia di parole. Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno torna a pubblicarlo Velvet Media, l’azienda editoriale con sede a Castelfranco Veneto. Un gruppo che si conferma protagonista nel lead generation, ai vertici nazionali nel servizio di gestione dei canali social aziendali. Oltre ad un comparto web d'avanguardia, Velvet Media vanta un segmento specializzato nella narrazione dell’imprenditoria che resiste, grazie al magazine “Storie di Eccellenza”.

In questo contesto editoriale è nata la collaborazione tra l’editore, Bassel Bakdounes, e il management di Home Festival. “L’ambizioso progetto ha portato alla nascita di questa nuova guida per i giorni dell’evento”, spiega Andrea “Zen” Zanata, il capo dell’ufficio comunicazione e marketing di Home Festival. “Forniamo tutte le informazioni base per vivere l’evento, con un pensiero particolare rivolto agli utenti del nostro camping. Ma diamo anche una panoramica degli eventi, un vademecum per non perdersi dentro le centinaia di proposte e tante curiosità utili e divertenti”. Il magazine è gratuito, è stato stampato in 20 mila copie, è in disponibile nella sede di Home Rock Bar e nei locali dove una squadra di volontari lo sta distribuendo in tutto il Veneto e sulle spiagge. Da lunedì presente anche nella sede staccata del Festival, la Sun68 Hub negli spazi dell’ex Israa. Durante il festival il magazine sarà presente all’Infopoint e all’ingresso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

  • Incendio alla "Carosello" di Castelfranco: capannone devastato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento