JP Santa: il rapper trevigiano salvato dalla musica dopo aver perso i genitori

Jacopo Padovan è un adolescente di Treviso che ha perso entrambi i genitori. Ora spera di trovare una nuova strada grazie alla musica. Il suo nuovo singolo si chiama "Amore malato"

Jacopo Padovan insieme alla mamma scomparsa. Foto tratta da Facebook

Nove mesi fa aveva perso sua mamma, venuta a mancare a causa di una grave malattia. Il padre, invece, non ha mai potuto incontrarlo. Un'infanzia davvero non facile quella di Jacopo Padovan, adolescente trevigiano cresciuto con la passione per la musica rap.

Nei giorni scorsi è uscita la sua nuova canzone intitolata "Amore malato", un inedito che racconta la relazione amorosa tra una coppia di giovanissimi accompagnata da sonorità in bilico tra la musica rap e la nuova corrente della trap italiana. Un pezzo con cui il giovane JP Santa (questo il nome d'arte di Jacopo) spera di poter avviare presto una carriera nel mondo dell'industria discografica. Il sogno del successo dopo un'infanzia piena di difficoltà sarebbe una vera occasione di riscatto per il giovane trevigiano. Oggi Jacopo vive insieme a sua nonna materna e attualmente sta ancora studiando. «Mi piacerebbe che i miei pensieri e quello che ho passato arrivasse a tante persone che la pensano come me» commenta il giovane ai nostri microfoni. La speranza è che il suo amore per la musica possa portarlo presto a raggiungere tutti i suoi sogni.

Qui sotto l'audio della canzone "Amore malato"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento