rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
blog Farra di Soligo

Da Latteria Soligo le ceste della solidarietà contro il Covid e la violenza sulle donne

Nelle Botteghe AgriCansiglio sarà a disposizione un'idea regalo dal doppio valore poiché parte del ricavato sarà destinato alla Fondazione di Comunità Sinistra Piave Onlus

Quando il clima natalizio si fa sempre più vivo e caldo, la solidarietà trova più spazio. Da lunedì 6 dicembre, infatti, nelle Botteghe AgriCansiglio di Latteria Soligo saranno a disposizione le Ceste della Solidarietà volte a dare un concreto contributo economico alla Fondazione di Comunità Sinistra Piave Onlus per contrastare il Covid-19 e la violenza sulle donne.

La società cooperativa del settore lattiero-caseario è una delle grandi realtà del territorio; perciò, un aiuto tangibile per la comunità in cui è inserita è sentito quasi come atto dovuto, soprattutto in un momento difficile post-pandemico. Ecco, quindi, l’idea di mettere a disposizione dei clienti uno strumento, le Ceste della Solidarietà, pensato per dare una mano al prossimo. Il 15% del ricavato della vendita delle ceste sarà, infatti, devoluto alla Fondazione di Comunità Sinistra Piave, con la quale Latteria Soligo condivide da anni un cammino comune, a supporto delle iniziative dell’organizzazione no profit come il sostegno ai centri Covid e le associazioni impegnate contro la violenza sulle donne della provincia di Treviso.

La Fondazione opera in 28 Comuni della Marca Trevigiana e collabora con ULSS2 Marca Trevigiana su un territorio di oltre 220 mila persone. Scopo della Fondazione è di consolidare la cultura della comunità che si fa carico dei suoi bisogni e promuovere iniziative di solidarietà in tutte le sue forme, anche innovative. Raccogliendo risorse economiche e umane, la Fondazione mette nelle mani delle associazioni no profit locali ciò che raccoglie con l'obiettivo di sostenere progetti di miglioramento della qualità di vita delle persone. Latteria Soligo, ancora una volta, coglie l'opportunità di affiancare Fondazione di Comunità Sinistra Piave lanciando un prodotto dalla doppia valenza. Le Ceste della Solidarietà sono, infatti, un'ottima idea regalo dedicata a chi ama portare sulla tavola delle feste le eccellenze gastronomiche locali, valorizzando così il territorio e il lavoro dei tanti produttori impegnati a perseguire la qualità. Inoltre, le ceste realizzate da Latteria Soligo, diventano un mezzo per fare del bene e contribuire al supporto della comunità con un piccolo ma significativo gesto. Perché, se l’azienda del lattiero-caseario ormai è una realtà nazionale, la filiera Soligo ha le proprie radici nella Sinistra Piave e sostenere il proprio territorio è una mission dell’azienda.

“Il Natale è tradizionalmente il momento in cui le famiglie si riuniscono per condividere importanti momenti di serenità – commenta Lorenzo Brugnera, presidente di Latteria Soligo – La nostra famiglia è la comunità della Sinistra Piave, per questo abbiamo pensato di dare un aiuto tangibile al territorio e ai suoi abitanti con le Ceste della Solidarietà. Ringraziamo fin da subito i clienti che sposeranno questa causa, con la speranza che questo piccolo gesto possa contribuire a far trascorrere delle serene feste a molte persone, portando loro un po’ di gioia e di speranza.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Latteria Soligo le ceste della solidarietà contro il Covid e la violenza sulle donne

TrevisoToday è in caricamento