Matrimonio e beneficenza ai tempi del Covid: Marta e Loris scelgono il Biscotto Solidale

Per la loro bomboniera gli sposi non hanno pensato soltanto a loro stessi. Con la loro scelta, infatti, hanno rivolto il pensiero ai più fragili della loro comunità

Gli sposi con il Biscotto Solidale Vending

Quella di Marta e Loris è la storia di un matrimonio ai tempi del Covid. E del segno speciale che hanno scelto per ricordarlo. Marta e Loris, per ricordare il loro “Sì”, hanno scelto il Biscotto Solidale Vending alle noci che hanno racchiuso in un elegante barattolo di vetro e ceramica. Una scelta che guarda oltre la tradizione delle bomboniere. Per un importante momento della loro vita, Marta e Loris non hanno pensato soltanto a loro stessi, perché scegliendo il Biscotto Solidale Vending hanno rivolto il pensiero ai più fragili della loro comunità. Il ricavato dalla vendita dei biscotti viene, infatti, impiegato da Fondazione di Comunità della Sinistra Piave a sostegno di progetti sociali e solidali per il territorio. «Congratulazioni a Marta e Loris ai quali auguriamo una lunga e felice vita insieme – dichiara Fiorenzo Fantinel, presidente di FdC – E complimenti per la scelta di una bomboniera che non è solo una consuetudine, una formalità, ma racchiude e dona valore. Un’idea originale che ci rende orgogliosi e ci consente di far conoscere FdC al di là dei consueti contesti».

I due sposi, per di più, sono espressione della Comunità essendo Marta Fagaraz assessore alle politiche culturali del comune di Mareno, e Loris Florian consigliere comunale a San Vendemiano. Avrebbero dovuto sposarsi la scorsa primavera, ma la pandemia li ha costretti a rimandare. Si sono sposati sabato 17 ottobre in comune a San Vendemiano, alla presenza di entrambi i sindaci, anche se la cerimonia è stata officiata dal primo cittadino di San Vendemiano. Anche stavolta non hanno potuto fare la festa che avrebbero voluto né la celebrazione del rito religioso, per via delle misure di contenimento del rischio di contagio da Covid-19. Ma sono soltanto rimandate e poi, si sa, se c’è l’amore, tutto il resto non conta.

COS’È IL BISCOTTO SOLIDALE VENDING

Il Biscotto Vending, nato da una positiva sinergia di intenti tra FdC, Service Vending (azienda B-Corp di Santa lucia di Piave) e M.G. Biscotteria Veneziana, è uno snack a base di noci, frutto simbolo della solidarietà di Fondazione, che viene inserito nei distributori automatici installati da Service Vending, la quale riconosce a FdC un contributo per ogni confezione di biscotto venduta. Nel 2019 sono stati venduti 22.200 confezioni di biscotti (5700 da un pezzo, 16500 da tre pezzi) per un ricavato di 1.935 euro devoluti a Fondazione di Comunità a sostegno dell’acquisto di ausili per le persone con disabilità che frequentano i Centri Diurni dell’Ulss 2 Marca Trevigiana e con i quali FdC collabora in modo sistematico. Il Biscotto Vending è un’iniziativa di marketing solidale che innesca un processo identitario con effetto moltiplicatore e che, grazie al piccolo gesto di ogni cittadino, riesce a dare forza e sostegno a Fondazione e quindi alla Comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento