menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Benvegnù al lavoro nel negozio "Performa" a Portobuffolè

Matteo Benvegnù al lavoro nel negozio "Performa" a Portobuffolè

Da Portobuffolè a Roma per un posto tra i migliori barbieri d'Italia

Matteo Benvegnù, a soli 22 anni, volerà a Roma il 29 e 30 settembre per partecipare all'International Barber Convention dove si confronterà con i migliori parrucchieri del settore

Portobuffolè si prepara a fare il tifo per Matteo Benvegnù. Il giovane parrucchiere, nato a Motta di Livenza 22 anni fa, partirà tra pochi giorni alla volta di Roma per partecipare a una prestigiosa sfida nazionale tra i migliori barbieri d'Italia.

Dopo essersi formato all'Engim di Oderzo, nel percorso di studi dedicato ai parrucchieri, il giovane trevigiano ha iniziato a lavorare per il salone "Performa" in Piazza Del Brolo a Portobuffolè dove, ormai da alcuni anni, è riuscito a conquistarsi un'importante platea di clienti grazie alla sua abilità con forbici e rasoio. Specializzato nei tagli maschili, Benvegnù si presenta per la prima volta a una competizione di livello nazionale dove dovrà dimostrare tutta la sua bravura. La manifestazione, ideata da Fabio Pellegrino, si svolgerà il 29 e 30 settembre al Palacavicchi, in un'area di ben 10mila metri quadrati dove arriveranno oltre 4mila barbieri da tutto il Mondo. Tantissimi gli ospiti internazionali che si alterneranno con show e corsi sul palco della rassegna. Numeri da capogiro per un evento diventato in pochi anni un vero e proprio punto di riferimento tra i barbieri di tutta Italia. Un centinaio i partecipanti che si daranno battaglia insieme al 22enne trevigiano per aggiudicarsi il titolo di miglior barbiere d'Italia nella tecnica della rasatura classica con sfumatura a pelle (razor fade). I partecipanti avranno a disposizione 35 minuti di tempo per eseguire il loro taglio e saranno valutati, di volta in volta, da una giuria di esperti del settore incaricati di controllare ogni singolo aspetto della gara: dalla postura del barbiere alla tecnica di taglio utilizzata, in modo del tutto imparziale. Benvegnù parteciperà anche al contest per barbieri online dove, nei prossimi giorni, verrà scelto il miglior taglio di capelli tra le migliaia di foto inviate dai barbieri italiani. Un palcoscenico prestigioso per il giovane trevigiano che, a pochi giorni dalla partenza, commenta con queste parole l'attesa della gara: «Manca sempre meno ormai. Per me è già una soddisfazione incredibile essere stato selezionato per un evento così prestigioso alla mia età. Vincere sarebbe un sogno che diventa realtà ma, per adesso, voglio solo concentrarmi sulla gara e sulle varie rasature che dovrò eseguire». Amici e colleghi fanno già il tifo per lui. Poter avere nel Comune più piccolo della Marca uno dei migliori barbieri d'Italia sarebbe un orgoglio davvero speciale.

Locandina-Barber-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento