rotate-mobile
blog

Monastier, genitori attori per i loro bambini

Nella ricorrenza di giovedì grasso, l'Associazione Genitori Scuole di Monastier ha portato in scena la divertente commedia "La fortuna di Gianni", per gli alunni di infanzia e primaria.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Un pò di leggerezza e di "normalità", per portare un sorriso e sano divertimento ai propri bambini nel periodo di Carnevale. Il 24 febbraio, giovedì grasso, il comitato Associazione Genitori Scuole di Monastier ha portato in scena per gli alunni della scuola d'infanzia Hansel e Gretel e della primaria Guglielmo Marconi di Monastier la divertente commedia "La fortuna di Gianni", che raccontava delle peripezie di un uomo semplice il quale, dopo aver prestato servizio per sette lunghi anni dal suo padrone, decide di fare ritorno a casa dalla sua mamma. Il padrone gli dà come compenso una grossa pepita d'oro, che l'uomo lungo la strada baratta con animali e pietre di nessun valore, ma è ugualmente felice, perché si sente finalmente libero e con il cuore leggero. Il pezzo teatrale era liberamente tratto dai Fratelli Grimm, curato dall'insegnante Stefano Boccuzzi con l'accompagnamento musicale di Filippo Caliandro. Sul palco si è esibito un nutrito gruppo di genitori (Arianna, Carlo, Elena, Ilenia, Laura, Matteo, Sabrina, Silvia D., Silvia R., Tatiana, Vanessa), che si sono messi in gioco con grande disponibilità e fantasia per allietare un pomeriggio di Carnevale, nel giardino della scuola primaria. L'attività si è svolta in collaborazione con le maestre e il corpo docente della scuola.

Per l'amministrazione comunale di Monastier è intervenuto il vicesindaco ed assessore alla Pubblica istruzione, Stefano Dussin, che si è complimentato con il gruppo dei genitori e ha ringraziato per la buona collaborazione con l'intero team della scuola e gli insegnanti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monastier, genitori attori per i loro bambini

TrevisoToday è in caricamento