Domenica, 16 Maggio 2021
blog

La montagna ampezzana e trentina a misura di donna con Dolomiti SuperSummer

Benessere, spiritualità, vacanze con le amiche oppure con i propri figli: ogni estate nelle Dolomiti crescono le proposte e l'offerta ha sempre più il colori dell'Enrosadira. E con il Dolomiti SuperSummer, lo sport non è più solamente "cosa da uomini": le vette si raggiungono con l'ausilio degli impianti di risalita e le e-bike conquistano i sentieri più ripidi

Sportive ma con misura, attente ai dettagli, affascinate dalle leggende e desiderose di star bene: così una nuova generazione di visitatrici trova nella Dolomiti d’estate una meta a misura di donna. Giovani e adulte, con figli o con le amiche, la montagna è, ormai, sempre più vicina alla loro sensibilità. Il cambiamento è stato così naturale che sembra sia così da sempre. Ma, in realtà, più le valli dolomitiche valorizzavano cultura e paesaggio, maggiormente il carattere della montagna si mostrava al femminile: capace di far combaciare le tante sfumature dell’esistenza. L’ideale dello star bene non è più, semplicemente, fare sport, ma nutrirsi di bellezza armonizzando movimento, relax e divertimento.

Partiamo dallo sport: la rivoluzione delle e-bike apre la scoperta in bici delle vette. Chi usa la bici elettrica non solo si allena, ma si allena meglio, perché la pedalata assistita riduce lo sforzo muscolare e permette di superare i tratti che taglierebbero il fiato e porterebbero il fisico al limite. Oggigiorno, invece, pedalare in alta montagna non è più solo un modo di mantenersi in forma, ma di divertirsi facendolo in uno scenario tra i più belli al mondo. Gli impianti di risalita hanno cambiato l’approccio all’altitudine. Il Dolomiti SuperSummer, la versione estiva del Dolomiti Superski, raccoglie 100 impianti di risalita in 12 valli, tutti accessibili con un’unica tessera. Due le declinazioni: una pensata principalmente per la bike, l’altra per l’hiking. Una rete unica che permette di arrivare velocemente in quota e godersi il meglio della montagna fin dal primo mattino.

La cura del corpo: quella delle Spa, sulle Dolomiti, non né una moda né un servizio turistico. È una vera e propria cultura, declinata dalle saune ai bagni di fieno. Fa parte integrante dell’esperienza in montagna e si può trovare nella gran parte degli hotel. È uno dei momenti preferiti: il premio di una giornata attiva. Divertirsi con i propri figli: qui c’è veramente solo l’imbarazzo della scelta. Parchi avventura, Flyline, piste di pump track e bike park per bambini piccoli, laboratori didattici, percorsi tematici, sentieri dedicati agli animali e alle leggende, alla storia naturale e alla geologia. Un intero universo di cultura e divertimento che copre l’intero arco delle 12 valli dolomitiche. Ma non è solo la varietà a fare delle Dolomiti una montagna a misura di donna. È il fatto che tante parti combaciano in una: sport, divertimento, benessere rendono le Dolomiti la meta più cool dell’estate 2016, ideale anche per le più giovani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La montagna ampezzana e trentina a misura di donna con Dolomiti SuperSummer

TrevisoToday è in caricamento