rotate-mobile
blog Centro / Viale Bartolomeo D'Alviano

Suoni di Marca 2022, nuovo annuncio: ci sarà anche Motta

Mercoledì 20 luglio il musicista pisano porterà a Treviso il tour estivo del suo ultimo disco "Semplice". Stop ai concerti a pagamento: per partecipare all'evento sulle Mura basterà un euro di offerta

Suoni di Marca 2022 torna alla sua formula classica, abbandona i concerti a pagamento delle ultime due edizioni e riporta l’intera area della Mura di Treviso, palchi compresi, alla portata di tutti con stand e artisti di rilevanza nazionale e internazionale. L’ospite di mercoledì 20 luglio sarà uno degli artisti di punta del pop italiano: Motta. Il musicista pisano torna sui palchi dei grandi festival dopo il tour primaverile nei club. Fin dal suo esordio, Motta mette in musica le proprie esperienze in maniera sincera e diretta, riuscendo a rendere universale il suo racconto in prima persona. Lo ha dimostrato con il suo primo disco "La fine dei vent'anni" e lo riconferma con il suo ultimo album: "Semplice". Un titolo che rispecchia questo nuovo punto d’arrivo del cantautore toscano, l’immediatezza dei testi si unisce alla leggerezza degli arrangiamenti, una maturità raggiunta senza rinnegare il proprio stile. Musica “semplice” ma mai banale o ripetitiva, anzi grandiosa e liberatoria. La grandezza di questo artista la si può percepire pienamente durante i suoi concerti accompagnati dalla band. Uno spettacolo in crescendo dove vengono messi in ordine racconti, storie e personaggi in cui è facile riconoscersi.

Motta va ad aggiungersi ai primi annunci del nuovo cartellone di Suoni di Marca 2022 assieme alla Bandabardò e agli Zen Circus. Un grande ritorno alla formula classica della kermesse trevigiana che da quest’anno chiede un piccolo aiuto al suo pubblico, 1 euro di contributo responsabile per supportare simbolicamente uno dei festival italiani più lunghi e longevi della Marca che da sempre propone il giusto intrattenimento per i cittadini di tutte le età. Gli ospiti da annunciare sono ancora molti per una rassegna che comprende non solo l’area concerti, ricca in questa edizione 2022 di due palchi (Palco San Marco e Palco Caccianiga), ma che avrà anche Il percorso del gusto, la mostra-mercato, aree relax e di babysitting. Il tutto, ovviamente, nel rispetto delle normative del protocollo sanitario anti-Covid e delle linee guida delle attività economiche, produttive e ricreative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suoni di Marca 2022, nuovo annuncio: ci sarà anche Motta

TrevisoToday è in caricamento