rotate-mobile
blog

"Raccontare il Natale in trenta parole": il nuovo concorso di CartaCarbone spopola in Rete

Il festival letterario trevigiano, al termine di un'edizione da record, ha deciso di indire un nuovo concorso di scrittura aperto a tutti. Unico limite: raccontare il Natale in sole 30 parole

TREVISO Raccontare uno dei periodi più importanti e significativi dell'anno in un testo di sole trenta parole. A lanciare l'appassionante sfida di scrittura è stato, nelle scorse ore, il festival trevigiano CartaCarbone che ha deciso di invitare i suoi numerosi seguaci a inviare una serie di racconti brevi dedicati al tema del Natale ma la cui lunghezza non doveva obbligatoriamente superare le trenta parole.

Un'ardua prova di sintesi che ha però raccolto e suscitato l'interesse di centinaia di aspiranti scrittori in erba. "In poche ore siamo stati travolti da una vera e propia onda di racconti" spiega Bruna Graziani, storica fondatrice del festival trevigiano. La sfida di condensare lo spirito del natale in solo trenta vocaboli ha colpito nel segno e sono già tantissimi i racconti pubblicati sulla pagina ufficiale di CartaCarbone. Per partecipare non c'è alcun limite d'età. Basta inviare una mail entro il 31 dicembre ai seguenti indirizzi di posta elettronica: direzione@cartacarbonefestival.it e press@cartacarbonefestival.it. Tutti i racconti che risponderanno ai requisiti richiesti saranno pubblicati sul sito ufficiale di CartaCarbone e poi divulgati attraverso i social network del festival. I tre racconti giudicati più belli per originalità e scrittura saranno invece premiati con un kit completo di CartaCarbone. I nomi e i racconti dei vincitori saranno comunicati attraverso la nostra newsletter. Quindi non vi resta che iscrivervi e provare a raccontare la magia del Natale. Buona fortuna e...auguri!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Raccontare il Natale in trenta parole": il nuovo concorso di CartaCarbone spopola in Rete

TrevisoToday è in caricamento