menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natura in posa: marketing territoriale per promuovere la nuova mostra a Santa Caterina

Dal 30 novembre Treviso ospiterà i capolavori dell'Unsthistorisches Museum di Vienna. Enti ed aziende trevigiane si mobilitano per promuovere l'esposizione in tutta la provincia

Un nuovo modello di marketing territoriale per la città di Treviso è stato messo a punto dal Comune insieme a Civita Tre Venezie in occasione della mostra Natura in posa, che aprirà al pubblico il prossimo 30 novembre al Museo Santa Caterina.

Una straordinaria operazione che porta, per la prima volta in Italia 50 capolavori del Kunsthistorisches Museum di Vienna accanto ad alcuni dei fotografi più celebrati a livello internazionale. Elaborando un modello virtuoso di corporate responsability, ciascuna azienda e istituzione trasmette valore ai contenuti, arricchendo la prospettiva di comunicazione con progetti e iniziative specifiche. Originale e innovativa è senz'altro la partnership con il Teatro Mario Del Monaco di Treviso, che vedrà il coinvolgimento degli attori dello Stabile nella promozione dell'esposizione e offrirà particolari vantaggi dedicati agli abbonati alla stagione per conoscere Natura in posa. Va menzionata anche l'importante collaborazione con il Consorzio di Tutela della Denominazione di Origine Controllata Prosecco, tra le eccellenze nazionali con cui è stata costruita una liaison intorno al cruciale tema del restauro e della valorizzazione del patrimonio. Con Coldiretti-Campagna Amica – la principale organizzazione degli imprenditori agricoli a livello nazionale ed europeo – sarà possibile organizzare in mostra degustazioni tematiche, prendendo spunto, in base alle stagioni, dai prodotti rappresentati nei mercati e nelle sontuose tavole imbandite dei capolavori esposti. Durante questi eventi sarà possibile costruire particolari percorsi di visita alla ricerca delle corrispondenze tra arte e cibo, i dipinti e i prodotti proposti con curiosità e giochi coinvolgenti per tutti, grandi e piccoli.

Il gruppo SAVE-AER TRE – che controlla e gestisce lo sviluppo delle infrastrutture e della rete di voli del Sistema Venezia-Treviso – assicurerà un’importante intercettazione dei flussi turistici grazie ai video diffusi attraverso schermi digitali e totem illuminati posizionati strategicamente negli aeroporti di Treviso e Venezia. Con l'azienda del trasporto pubblico locale, Mobilità di Marca, l'esposizione attraverserà letteralmente la città con un autobus interamente decorato con i fiori di Jan Brueghel il Vecchio e “hang door” dedicati con la menzione degli sconti speciali riservati agli abbonati. Parallelamente grazie alla convenzione con l’Azienda Trasporti Veneto Orientale, Atvo, il bus transfer dall'aeroporto Canova a Venezia sarà tappezzato di immagini di Natura in Posa. Ulteriore elemento di promozione proverrà, infine, dalla rete di aziende e associazioni di imprese, da Assindustri alla Camera di Commercio di Treviso Belluno Dolomiti, da Confartigianato Imprese Marca Trevigiana a Confcommercio, da Federalberghi alla Marca Treviso, che tramite i diversi canali di comunicazione estenderanno i contenuti della mostra ai più svariati pubblici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento