menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'origine del nome di Treviso tra storia, miti e leggenda

La prima menzione di Treviso, seppur indiretta, compare nel terzo libro della "Naturalis historia" di Plinio il Vecchio in cui è citato il «Fluvius Silis ex montibus Tarvisanis»

Nel corso della storia  Treviso è stata indicata con diversi nomi. Ad ipotizzare il significato dei termini con i quali la città è stata appellata ci sono diverse e contraddittorie tesi, noi vi proponiamo solo alcune di queste, comq quella riportata nelle "Antiquitatum Variarum" di Giovanni da Viterbo, dove si afferma che la città di Treviso sarebbe stata fondata dai Taurisci, popolo di Celti di origini orientalie così chiamati perché seguaci del dio Api, idolo di origine egizia dalle fattezze di un toro. I Veneti, oppressi dai giganti dell'Istro, avrebbero così invocato l'intervento della divinità egiziana che, al fianco dei Taurusci, avrebbe sbaragliato i giganti in una leggendaria battaglia. A ricordo delle gesta, i vincitori fondarono Taurisium, la città del Toro sacro.

Listener (1)-2

(Immagine da "Opere in verso e in prosa" di Giulio Trento del 1783)

Una seconda ricostruzione, narra invece dell'arrivo in Veneto nel X secolo a.C., di Dardano, capostipite dei Troiani, il quale avrebbe fondato una città, Eugania. Come confine del territorio, ai rispettivi punti cardinali,  vennero erette quattro fortezze, la maggiore e più settentrionale delle quali, prese il nome di Tusino. Alla guida di questa vi sarebbe stato Montorio, presunto capo della famiglia dei Collalto. A lui si dovrebbe far risalire il posizionamento sulla porta principale della città di una "damisella" con tre volti in marmo verde, che portò il mutamento di nome da Tusino a Trevisi, in riferimento ai tre volti della scultura. La prima menzione di Treviso, seppur indiretta, compare nel terzo libro della "Naturalis historia" del naturalista Plinio il Vecchio in cui è citato nella descrizione dell'Italia i Travisani, ovvero monti da dove proviene il fiume Sile «Fluvius Silis ex montibus Tarvisanis».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento